Palermo, primo corso di giornalismo enogastronomico /scadenza 4 agosto per le domande

Letture: 119

I S T I T U T O     S U P E R I O R E      D I      G I O R N A L I S M O 

Ente Morale – D.P.. Regione del 31.01.1954 – Legge 6 aprile 1996 n° 20

 

CORSO  DI   ALTA  SPECIALIZZAZIONE   IN  GIORNALISMO  ENOGASTRONOMICO

Palermo – 1^ edizione 2011/2012

 

Il Corso di Alta Specializzazione in giornalismo eno-gastronomico, organizzato dall’Istituto Superiore di Giornalismo di Palermo, in collaborazione con Belle e Buone Arti, l’Italia delle Eccellenze e con la Federazione delle Strade del Vino e dei Sapori di Sicilia, nasce  dalla  necessità di migliorare la preparazione dei giornalisti e degli operatori della comunicazione, per una più ampia  ed  appropriata conoscenza  del mondo delle specificità/tipicità  territoriali e per rispondere ad una crescente domanda di informazione da parte di un pubblico sempre più sensibile alla qualità nell’agroalimentare, una grande platea di eno-appassionati in continua costante  crescita, che pratica il  turismo  enogastronomico, prezioso volano di sviluppo dei territori  in un momento delicato per tutta l’economia. 

Il progetto ha valenza regionale e nazionale ed è orientato quindi, sia a candidati provenienti  dalla Regione Sicilia, sia ad aspiranti corsisti provenienti dalle Regioni Italiane che hanno aderito al “Catalogo interregionale dell’Alta Formazione”,  nel cui sito è appena stato pubblicato il programma del corso che  inizia  il prossimo 17 ottobre 2011. Il corso avrà la durata di 330 ore, di cui 180 di formazione in aula, 30 di outdoor e 90 di stage presso le cantine siciliane;  lezioni e stage si svolgeranno al sabato e domenica.

Il progetto  si pone l’obiettivo di operare  interventi di  alto  contenuto  professionale,  un “background” integrato ed articolato. Una particolare attenzione sarà  rivolta a chi svolge attività di implementazione  e gestione dell’editoria online,  per  una  maggiore specializzazione in un settore in grande crescita,  dove sono sempre  più  richieste  figure  professionali evolute.  Opportunità lavorative:   giornalista specializzato, comunicatore e redattore  di contenuti multimediali, ufficio stampa, addetto alle pubbliche relazioni, addetto e/o responsabile comunicazione e marketing.

Il corso  gode del Patrocinio dei  più prestigiosi organismi di settore,  tra cui le Strade del Vino e dei Sapori di Sicilia che  attiveranno una preziosa collaborazione per gli stage nelle cantine e nelle strutture associate.   

Il percorso didattico è  diviso in sette aree/fasi:  da “formazione/professione” al “comunicare l’agroalimentare nei media tradizionali e  multimediali”,  dalla “ristorazione – territorio/tipicità” al “turismo enogastronomico”… Un fattore determinante e significativo nella formazione, è rappresentato dal modulo “stage-workshop-tutoring – outdoor learningcon eventi sul territorio  ed in cantina, in un ricco calendario con  appuntamenti mensili, fin dalle prime lezioni.  Tra i Docenti  figurano i più qualificati giornalisti specializzati, liberi professionisti e manager delle principali aziende del settore.

Il costo è totalmente coperto da una borsa di studio delle Regioni aderenti al Catalogo  Interregionale  dell’Alta Formazione;   per richiedere il contributo  ci si deve rivolgere, entro e non oltre il prossimo 4 agosto 2011, alla propria Regione di residenza; maggiori informazioni si possono ottenere collegandosi al sito www.altaformazioneinrete.it.

La realizzazione e la gestione  ottimale  del  progetto  formativo  è  garantita  dall’Istituto  Superiore  di Giornalismo  di  Palermo,  organismo  di  Formazione   riconosciuto dalla Regione e dall’Ordine dei Giornalisti della Sicilia, con  sede  in Palermo,  Via Maqueda, 334 – Tel. 091 7495197.  Info ed approfondimenti:

www.istitutogiornalismo.it