Pietralena Cilento Aglianico Doc 2012 | Voto 89/100

Letture: 153
Pietralena Cilento Aglianivo Doc 2012 Barone
Pietralena Cilento Aglianivo Doc 2012 Barone

Cantine Barone
Uva: aglianico
Fascia di prezzo: 15,00 euro in enoteca
Fermentazione e maturazione: acciaio e legno
Vista 5/5 – Naso 27/30 – Palato 27/30 – Non omologazione 30/35

Anche Cantine Barone fa parte dell’associazione “Le Ali di Mercurio”, che si propone di promuovere  tutti i vini prodotti in diversi territori regionali che l’enologo Vincenzo Mercurio cura personalmente.

Dell’azienda di Rutino ho degustato l’etichetta Pietralena Cilento Aglianico Doc 2012. Maturazione in acciaio e legno e quattordici gradi di alcol.

Intenso colore rubino, con effetti purpurei sull’unghia. Tipico bouquet varietale segnato da una raffinatezza olfattiva ampia e variegata, che risalta subito romi del sottobosco e di drupe rosse; soffi di menta, di eucalipto e di bacche di ginepro; odorose note floreali e di pepe rosa, di vaniglia e di noce moscata; e/o tratti sapidi, minerali e balsamici.

L’impatto del sorso sulla lingua è scalpitante per via di nobili e sontuosi tannini non ancora addomesticati del tutto. Il vino manifesta al palato poi un carattere fiero ed austero; un timbro terroso, carnoso e materico, ma allo stesso tempo anche morbido e rotondo; ed una struttura imponente e reattiva. Ritmo finale scandito da un avvolgente equilibrio gustativo, che rivela un intrigante e persistente pot-pourri fruttato. Lunga serbevolezza. Prezzo interessante. Da spendere sui piatti di terra della classica e consistente cucina cilentana. Prosit!

Questa scheda è di Enrico Malgi

Sede a Rutino (Sa) – Via Giardino, 2
Tel. 0974 830463
info@cantinenarone.itwww.cantinebarone.it
Enologo: Vincenzo Mercurio
Ettari vitati di proprietà: 12, più conferitori
Bottiglie prodotte: 100.000
Vitigni: aglianico, piedirosso, barbera, fiano, santa sofia, moscato e malvasia