Acqu’ e Sale di Antonino Esposito: una vera pizza napoletana a Sorrento

Letture: 2182
Acqu’ e Sale a Sorrento
Acqu’ e Sale a Sorrento

Acqu’ e Sale a Sorrento
Piazza Marinai d’Italia, 2
Marina Piccola
Tel. 081.19005967. Aperti sempre. Ferie invernali da definire
www.acquaesale.it

di Maurizio Cortese

Mi sono sempre chiesto come mai in penisola sorrentina non avessi mai trovato una pizzeria degna di tale nome, quantomeno vicina agli standard delle migliori della pur vicina Napoli.

Mai perdere la speranza.

La lunga attesa è stata ripagata grazie al pizzaiolo Antonino Esposito.

Antonino Esposito
Antonino Esposito

Quarantasette anni,  sorrentino di nascita, una lunga gavetta alle spalle e una notorietà acquisita grazie alle cronache televisive per essere stato il volto di “Alice MasterPizza”, uno dei tanti talent stavolta dedicato a uno dei prodotti più importanti e diffusi al mondo.

Acqu’ e Sale, il panorama
Acqu’ e Sale, il panorama

L’apertura di “Acqu’ e Sale”, sul porto turistico di Sorrento, ha suggellato la sua lunga ricerca sugli impasti.

Ottimo quello provato ai sentori di menta come entrée per la nostra cena.

Acqu’ e Sale, la pizza
Acqu’ e Sale, la pizza

La “mano” di chi ha studiato la materia si percepisce da subito, pizza soffice, digeribile, al pari delle migliori sul territorio campano.

Così come i prodotti selezionati, tutti d’eccellenza, sia per la pizzeria che per la cucina, perché “Acqu’ e Sale” è anche ristorante, affidato nelle mani dello chef Michele Mazzola.

Molto ampia, quindi, l’offerta.

Dai “taglieri” dove primeggia uno dei prodotti più tipici della zona, il Provolone del Monaco, agli antipasti, con alcuni classici della ristorazione partenopea, come le parmigiane di melanzane e di zucchine, ai primi piatti di mare e terra abbinati ai tanti formati della pasta di Gragnano, fino ai secondi con ampia prevalenza di proposte di pesce locale.

Acqu’ e Sale, i forni
Acqu’ e Sale, i forni

Molta attenzione prestata al “Gluten free”, sia in cucina che al banco pizza, molto belli i due forni costruiti dall’artigiano Stefano Ferrara divisi da uno di dimensioni più ridotte dedicato esclusivamente ai celiaci.

Acqu’ e Sale, il principio ispiratore sul menu
Acqu’ e Sale, il principio ispiratore sul menu

 

Acqu’ e Sale, alcune delle pizze proposte nel menu
Acqu’ e Sale, alcune delle pizze proposte nel menu

Nel menu quattro le pagine dedicate alla pizza, tutte preparate con il Lievito Madre, come dichiarato in apertura.

La prima proposta è uno dei must di “Acqu’ e Sale”, la frusta sorrentina, sottoposta a brevetto, con Fior di latte, Pomodorini, e in aggiunta all’uscita dal forno con ciliegine di Mozzarelle e Olio extravergine d’oliva.

Acqu’ e Sale, la frusta sorrentina
Acqu’ e Sale, la frusta sorrentina

I prezzi sono in linea con quelli delle più rinomate pizzerie campane, cinque euro per la marinara, sette per la margherita, fino a un massimo di undici per quelle più elaborate.

Previsto anche un percorso degustativo per minimo due persone a sedici euro con quattro pizze selezionate da Antonino Esposito e dai suoi collaboratori Stefano Sorgente e Antonino Vespoli.

Acqu’ e Sale, la sala
Acqu’ e Sale, la sala

Centocinquanta i posti a sedere, ai quali se ne aggiungeranno altri venti dal mese di agosto in una terrazza panoramica in via di allestimento.

Ambienti molto colorati, fotografie al muro, qualche nota stonata come le vecchie vetrine refrigerate da vecchi ristoranti anni ’80 poste all’ingresso del locale che non si uniformano alla generale gradevolezza espressa dal locale.

Quisquilie a confronto di poter finalmente godere di una vera pizza napoletana in terra sorrentina.

 

5 commenti

  • elena mastrosimone

    (10 luglio 2015 - 08:13)

    Benvenuto.

  • Marcello

    (10 luglio 2015 - 14:34)

    Pizza molto napoletana, prezzi molto Sorrentini -:)))

  • Angela

    (1 ottobre 2015 - 14:36)

    Il sole di Sorrento scalda il cuore; la pizza di Antonino Esposito scalda anima e core. Grazie per la splendida serata. Una pizza al di sopra di ogni aspettativa. Ci avete fatto sentire a casa. Un ringraziamento particolare a tutto lo staff. …..professionali e allo stesso tempo affabili……faremo 4 ore di macchina ancora per tornare da voi, ma ne vale veramente la pena. GRAZIE PER TUTTO.

  • Angela

    (1 ottobre 2015 - 14:37)

    Se potessi mettere una stella in più, lo farei. Ieri sera eravamo a cena da loro. Antonino nei suoi impasti dona una parte di se’…..per cui non stai mangiando una pizza, ma stai mangiando LA PIZZA. Eccellente, di una qualità superiore dettata dalla sua professionalità e serietà, nonché dalla freschezza degli ingredienti. Lo staff professionale, ma allo stesso tempo avvolgente e caloroso. Ragazzi, grazie di cuore. Torno a Chieti con un bel regalo nel cuore.

  • Vito

    (6 ottobre 2015 - 22:57)

    Ci siamo passati domenica 4 ottobre per una visita lampo a Sorrento. Abbiamo mangiato una delle pizze più buone di sempre, ingredienti di prima qualità e un impasto davvero eccezionale, leggerissima da digerire ed un gusto fuori dal normale.
    Io vi consiglio la Acqu’e sale ma come in ogni pizzeria al top anche e soprattutto la margherita è davvero eccezionale.
    Non possiamo dire lo stesso dei prezzi ma del resto siamo a Sorrento.
    Complimenti ad Antonino Esposito.

I commenti sono chiusi.