Ciripizza a Milano: l’altra pizza della Campania

Letture: 389
Ciripizza, Cosimo Mogavero
Ciripizza, Cosimo Mogavero

Ciripizza a Milano
Via Canonica 74
02 3656 1221
Sempre aperto

Quanto è buona la pizza? Alimento simbolo per eccellenza di convivialità e gusto, conosciuta in tutto il mondo, amata da grandi e piccini è la regina delle allegre serate in compagnia, protagonista indiscussa di pasti gustosi e completi. Perfetto nella sua rotondità, questo disco di pasta lievitato e condito con farciture varie e variegate secondo il gusto di ciascuno è riconosciuto in tutto il mondo come prodotto gastronomico tutto italiano, diciamolo pure con un certo orgoglio, tutto napoletano. Eppure le caratteristiche di questo alimento fantastico non mettono d’accordo tutti, tant’è che negli ultimi decenni si sono susseguite varie iniziative volte a tutelare e codificare il prodotto pizza, onde difenderne l’identità e la qualità. Fatto sta che da Nord a Sud le tipologie di pizza differiscono per farine utilizzate, lievitazione, tempi di cottura, forno e mille altre variabili che rendono il prodotto totalmente diverso a seconda della mano che lo ha lavorato. Lo sa bene Cosimo Mogavero, pizzaiolo-imprenditore di Eboli che da oltre quaranta anni dedica tutte le sue energie alla valorizzazione e alla promozione della pizza tradizionale campana, nelle sue varie espressioni, partecipando attivamente allo sviluppo e alla diffusione della stessa in Italia e all’estero e sfornando, nelle pizzerie Ciripizza di Salerno e Milano, pizze a profusione!

La pizza di Ciripizza in via Canonica, angolo via Paolo Sarpi ( siamo nel mezzo del quartiere cinese della città meneghina ) è un esempio di creatività e conoscenza della materia prima capaci di dare origine ad un prodotto totalmente nuovo senza stravolgerne l’originalità. La bravura di Cosimo Mogavero e la sua esperienza ultra decennale come consulente ed imprenditore  lo hanno indotto, infatti, dopo anni di studi ed approfondimenti sull’artigianalità della pizza e la definizione precisa di un rigoroso processo produttivo, ad offrire al pubblico milanese una pizza che è esattamente una via di mezzo tra l’esigenza del consumatore meneghino e la tradizione partenopea. Io sono napoletana, vivo a Milano, ho mangiato pizze di ogni tipo, tradizionali e non, napoletane e non, pizza milanese alta, pizza romana sottile e croccante…Orbene, la pizza di Cosimo è un prodotto che differisce totalmente dagli altri ma che all’assaggio riporta immediatamente al gusto tradizionale campano. La pizza risulta più croccante di quella napoletana, con il bordo meno alto, incredibilmente leggera e digeribile ( posso confermarlo non avendo avuto sete né alcun problema nella digestione ). Il locale è alquanto spartano, semplice come semplice è l’accoglienza ma c’è coda ed è sempre consigliabile prenotare, il che mi fa presumere che la pizza sia buona e che in ogni caso sia apprezzata. Ciripizza mi ricorda un po’ la classica pizzeria di quartiere; infatti accanto a noi una tenera coppia di anziani consuma allegramente la pizza, come le famiglie accomodate poco più in là; il locale è piccolo e un po’ chiassoso, ideale per consumare una pizza e via, certo non consigliabile se avete intenzione di trascorrere una serata romantica. La zona è centrale e molto viva, a ridosso di Corso Como  e delle vie mondane della Milano da bere. Ottima la mozzarella di bufala DOP come antipasto e le bruschette semplici ma appetitose.

Milano Ciripizza, interni
Milano Ciripizza, interni
Antipasti
Antipasti

Buonissima la regina Margherita, i prodotti utilizzati per condirla sono di ottima qualità.

Pizza regina margherita
Pizza regina margherita

A seguire la pizza del mese. Una novità assoluta nonché un unicum nel variegato panorama della pizza italiana: l’impasto è infatti integrale e antiossidante, ribattezzata anche pizza anti età, sì proprio come la più gettonata delle creme antirughe! Questo impasto nasce dalla collaborazione di Mogavero con il Prof. Eugenio Luigi Iorio, Presidente dell’Osservatorio Internazionale dello Stress Ossidativo, medico chirurgo, nonché specialista in biochimica e chimica clinica, vanta anche l’insolito primato di essere uno dei massimi studiosi internazionali di pizza tradizionale artigianale cotta in forno a legna. La geniale intuizione nata dallo studio del maestro Mogavero e del Prof. Iorio ha prodotto il prototipo della vera e propria “ pizza benessere “, un mix di tradizione e innovazione, un impasto che contiene oltre al lievito naturale, al sale, l’acqua e la farina di grano tenero della comune pizza, una miscela di farina integrale ed un misto di vegetali e ortaggi, crudi e freschi.

Impasto integrale antiossidante
Impasto integrale antiossidante

La pizza che mi viene offerta è condita com pomodorini gialli di Battipaglia, mozzarella di bufala Dop e provolone Consorzio Tutela provolone Val Padana: un tripudio di sapori.

Pizza del mese
Pizza del mese

Particolare il calzone ripieno di scarola, con olive nere e acciughe, insolitamente leggero per essere una pizza ripiena.

Il calzone ripieno di scarola
Il calzone ripieno di scarola

Golosissima la pizza con impasto dolce, nutella e granella di nocciole.

Pizza dolce con nutella
Pizza dolce con nutella

 

Il forno è ovviamente a legna 

Ciripizza a Milano: i prezzi sono nella media ed una cena qui è assolutamente d’obbligo, provare per credere!