Mani in Pasta ad Ostiense, la pizza in teglia buonissima ed economica

Letture: 3110
Jacopo Mercuro, Mani in Pasta
Jacopo Mercuro, Mani in Pasta

di Virginia Di Falco

Mani in Pasta, è un piccolo laboratorio di pizza e fritti su via Ostiense. Un punto di colore tra il grigio del traffico e dei palazzi dovuto non solo al turchese brillante degli infissi, ma anche al sorriso gentile di Jacopo Mercuro che lo ha aperto meno di un anno fa.

Arredo pulito, moderno ed essenziale. Qualche tavolino di appoggio fuori, un banco con sgabelli all’interno e poi le teglie in bella vista, con dietro forno e cucina.
Il colore è forse anche il primo tratto delle pizze di Jacopo a colpire di più, nel senso che l’attenzione cromatica delle farciture è pari almeno a quella dell’impasto.

Mani in pasta, scorci del banco
Mani in pasta, scorci del banco

Jacopo Mercuro, giovane autodidatta di 28 anni, durante un corso amatoriale sulla pizza è rimasto folgorato sulla strada di Gabriele Bonci che, come abbiamo scritto di recente, ha questa incomparabile capacità di vero talent scout.
Dopo un corso dal maestro dell’impasto Angelo Iezzi, ha cominciato a studiare, provare e riprovare fino a decidere di essere pronto per un posto tutto suo.
Grande dedizione al lavoro, un garbo con la clientela davvero degno di nota; ma anche convinzione nel fare rete (non solo virtuale) con altri colleghi: scambiarsi visite, esperienze, consigli e, perché no, anche condividere prime soddisfazioni e successi. Dal vicino Pier Daniele Seu di Gazometro 38, a Mirko Rizzo di Pommidoro a Centocelle, fino ad altri giovani amici e colleghi impegnati in un vero e proprio ripensamento della pizza in teglia, un fenomeno che a Roma, per significato e dimensioni, è molto più rivoluzionario di ciò che sta accadendo sulle tavole e nei forni della pizza tonda.

Mani in pasta, margherita
Mani in pasta, margherita

La pasta è davvero tra le migliori mai mangiate in teglia. Una nuvola fragrante, profumata di grano, con la giusta croccantezza alla base e una superficie sottilissima di morbidezza ad accogliere la farcia. Bocconi che restituiscono sapore e sapidità grazie alla qualità degli ingredienti utilizzati e non alla quantità di sodio.
La margherita è da dieci e lode, senza se e senza ma: mozzarella saporita, pomodoro equilibrato per quantità e gusto, grande scioglievolezza complessiva.

Mani in pasta, pizza alle tre patate
Mani in pasta, pizza alle tre patate

Delicata ma dal sapore definito e di un bell’effetto cromatico, la pizza alle tre patate; tra le più convincenti quella con crema di ceci (una sorta di hummus) e la cicoria; più impegnativa quella con crema di zucca, guanciale, pecorino e chicchi di melagrana.

Mani in pasta, cicoria e crema di ceci
Mani in pasta, cicoria e crema di ceci
Mani in pasta, burrata e pomodorini
Mani in pasta, burrata e pomodorini

C’è attenzione ai prodotti, dicevamo, con una predilezione per quelli freschi, locali, e di denominazione controllata. Il passaggio al mercato è però d’obbligo, ci dice Jacopo, e non solo per convinzione e rispetto della stagionalità, ma anche per far quadrare i conti. E non a caso, dobbiamo sottolinearlo, la pizza di Mani in Pasta ha un ottimo rapporto qualità/prezzo: la bianca costa 10 euro al chilo, la rossa 13, la margherita 14, mentre quelle ripiene o speciali vanno dai 16 ai 20.

Mani in pasta crocche' di patate
Mani in pasta crocche’ di patate
Mani in pasta, suppli classico
Mani in pasta, supplì classico

Infine, i fritti sono ben eseguiti, anche se abbiamo apprezzato molto di più il crocchè di patate rispetto al supplì classico, con il riso un po’ troppo ‘pomodoroso’. Qualche bibita e birre di piccole aziende artigianali a completare l’offerta.
E avanti tutta così!

MANI IN PASTA
Via Ostiense, 62
Tel. 392 328 8357
Aperto dalle 10:00 alle 22:00
Chiuso: la domenica

 

2 commenti

  • Angela

    (30 settembre 2016 - 20:40)

    Un’ottima lievitazione! La pizza alle tre patate l’ho trovata eccellente! Bravi!

  • friariello

    (1 ottobre 2016 - 17:25)

    Finalmente non la solita pizza a taglio crachers imperante a Roma.Da provare.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>