Ponteromito, Trattovia di Jenny Auriemma e Antonio Pisaniello

Letture: 336
da sx, lo chef e Francesco maitre di sala

di Lello Tornatore

Non lo sapevate che le lacrime portano fame??? E allora sapevatelo!!! Mattinata completa passata nella splendida cornice del Wine Experience di Montemarano a parlare, ma soprattutto ad ascoltare, i produttori di Montemarano che finalmente hanno capito che “l’unione fa la forza”. L’hanno capito così bene che non sono mancate le lacrime di commozione di alcuni nel vedersi tutti insieme, per la prima volta, nel tentare un approccio al “Marketing internazionale dei vini Terre di aglianico: tecniche di filiera corta”. Visibilmente commossi nel cuore, ma…anche nello stomaco, chiamiamo Trattovia dello chef Pisaniello per colmare adeguatamente tali buchi.

lavagnetta del menù del giorno

Siamo in cinque. Il “Pigna relatore ottimizzante”, il “Bell’Annibale”(sulla sua pistola ormai le tacche di vittime del gentil sesso …non si contano più), del “Mattino di Napoli”, moderatore del convegno, ” la “bella faccia di Pasqua” di Alessandro Barletta di Slow Food Taurasi insieme al suo collega Pierluigi D’Ambrosio, curatori delle degustazioni successve al convegno, ed il sottoscritto.

da sx,Alessandro Barletta e Pierluigi D'Ambrosio, Slow Food Taurasi

Ci accoglie in sala il professionalissimo Francesco, fratello dello chef Pisaniello, il quale dispiaciuto ci spiega che Antonio e Jenny (la cognata), sono impegnati al matrimonio del fratello della signora Auriemma. Manco finito di dirlo che si materializza in sala la bellissima figura di Jenny che molto gentilmente ci viene a salutare.

in sala, Francesco Pisaniello

 

Jenny Auriemma
da sx, il sottroscritto impegnato nell'esame olfattivo, Pierluigi D'Ambrosio e Annibale Discepolo

 

franciacorta Fratus

 

giochi di trasparenze

Per la cronaca, il cicisbeo di turno, non riesce a fare a meno di notare il pendant di colore del telefonino di Jenny col suo vestito ;-))…Ci sediamo e ci viene offerto un Franciacorta per accompagnare le bruschettine al pomodoro e al tartufo di Bagnoli.

Benvenuto con bruschette al pomodoro e al tartufo di Bagnoli

 

insieme di salumi di Trattovia

 

lardo, porchetta e pancetta

 

pancetta nelle tavole

Segue un’insalatina di rucola e formaggio con olio della Baronia.

insalatina di rucola e formaggio

 

pane alla cipolla Ramata di Montoro

 

porcini fritti

 

purea di patate ai porcini

 

La sala
il Pigna in...assetto di guerra
Francesco serve il Pigna

Poi è la volta di una minestra maritata, buonissima, servita con dei tocchettini di polenta passati al forno.La cavalcata continua con il raviolo di ricotta al tartufo di Bagnoli Irpino.

la minestra maritata con polenta al forno
il raviolo al tartufo

E, su richiesta, ci arriva una splendida maccaronara con pomodorino del piennolo e basilico. Forse il piatto che ha raggiunto il picco.

maccaronara, pomodorini del piennolo e basilico

Si prosegue con il famoso baccalà alla pertecaregna, molto semplice ma gustoso. Chiudiamo, anche perchè è ora di ritornare a Montemarano al convegno, con una millefoglie alla crema pasticciera.

torta millefoglie e crema

Per i vini, non abbiamo seguito alcun criterio di abbinamento perchè avevamo adocchiato il Taurasi di Pasqualino Di Prisco annata 2001…che goduria, ancora in splendidissima forma.

baccalà alla pertecaregna

 

Taurasi 2001 Cantine Di Prisco

 

Taurasi Antyco 2005 cantina Cortecorbo

 

C’ha portato in Paradiso!!! Buono anche il Taurasi 2005 di Cortecorbo.

 

Trattovia

strada statale 164
località Ponteromito
Montemarano (AV)
t. +39.0827.67009
info@lalocandadibu.com