Radici del Sud partecipa alla corsa della solidarietà per le zone terremotate

Letture: 93


In occasione della seconda edizione di Radici del Sud (Borgo Egnazia 11 giugno 2012) sarà possibile contribuire all’aiuto economico necessario per la ricostruzione e il ripristino delle abituali attività di vita quotidiana nelle zone che in Emilia hanno subito ingenti danni e, quel che è peggio, perdite umane, a causa dei ripetuti episodi sismici. Le aziende produttrici partecipanti al Festival, infatti, hanno voluto mettere a disposizione le loro bottiglie di vino e promuoverne una singolare modalità di vendita per destinare l’intero ricavato negli appositi conti indicati dalla Regione Emilia Romagna per la raccolta delle somme offerte dai privati cittadini.

Chi vorrà aderire all’iniziativa sarà invitato ad acquistare ad un prezzo liberamente stabilito (min. €10) una bottiglia scelta a caso e confezionate alla cieca proprio nelle sacche utilizzate per rendere anonimi i vini al momento degli assaggi.

Radici del Sud apprezzando e ringraziando vivamente i produttori partecipanti per la loro generosità coglie l’occasione per stringersi idealmente alle famiglie delle vittime del terremoto ed augurare loro e a tutta la popolazione che sta vivendo il disagio di questo orribile evento un pronto recupero delle precedenti condizioni di normalità.

 

Radici Wines
Associazione Propapilla Wine & Food
Via De Ferraris, 5
70124 – Bari
tel-fax 080.5617836
mob. +39.346.4076012
www.ivinidiradici.com
www.radiciwines.com
info@ivinidiradici.com