Shabu il primo giapponese in Costa d’Amalfi

5/7/2017 2.4 MILA
I gestori Antonio Sabatino ed Antonio Anastasio
I gestori Antonio Sabatino ed Antonio Anastasio

di Francesca Faratro

Fra slarghi e balconi, panni stesi e vicoli nascosti, nasce ad Amalfi “Shabu”, il primo angolo di Giappone in Costa d’Amalfi.

L’idea è di Antonio Anastasio ed Antonio Sabatino, uno maestro di karate, l’altro fortemente appassionato della cucina asiatica – entrambe queste qualità, si sono fuse mettendo alla luce un posto che mancava, uno spazio capace di appagare diverse esigenze ma specialmente lontano dalla monotonia della cucina locale, della quale tutti i ristoranti della zona, sono ormai satolli.

Facendo parte della catena di franchising “Shabu” per l’appunto, i due Antonio sono partiti forti e determinati con un motto ben preciso: o ti distingui o ti estingui.

Shabu - Lo staff
Shabu – Lo staff

Estremi, anche un po’ fuori dagli schemi ma nel loro locale la qualità conta e come se conta!

Il loro Shabu , curato nei minimi particolari dall’elegante architetto Cristina Diambra, concede uno spazio esterno ma anche uno interno, con una cucina a vista dove è possibile osservare i maestri all’opera durante le loro preparazioni.

Shabu - L'interno del locale
Shabu – L’interno del locale
Shabu - Mise en place
Shabu – Mise en place

In una piazzetta, quella laterale al municipio di Amalfi e a pochi passi dal Duomo, già da un mese ormai, è possibile degustare la migliore selezione di sushi, sashimi, nigiri e tanto altro ancora.

Shabu
Shabu

Fondamentale la tecnica della cucina “giappo” ma la rivisitazione e l’influenza della città marinara sta proprio nella scelta accurata del pesce: gamberi sempre freschi, astici ancora vivi e tonni pescati proprio al largo del mare di Amalfi.

Shabu - L'originale torta giapponese
Shabu – L’originale torta giapponese

Mangiare sushi diventerà quindi un piacevole e contrastante elemento: da un lato la storia fra le mura della Repubblica Marinara, dall’altro la cucina giapponese.

Shabu - Sushi
Shabu – Sushi

Si è cercati per questo piccolo angolo di Giappone in Costiera, di seguire la tecnica orientale e abbinarla all’estetica, allo spiccato rigore formale e all’armonia che equilibra il tutto. Il fine è quello di appagare tutti e cinque i sensi con una caratteristica principale del cibo che è la leggerezza.

Shabu - selezione con diversi assaggi
Shabu – selezione con diversi assaggi

Ed Aldrin, il sushiman dello Shabu di Amalfi, punta tutto sulla creatività ma anche sulla bellezza del piatto, anzi, sulle particolari tavolozze nere sulle quali sarà possibile inserire rolls diversi fra di loro, in tempura, con frutta e pesce crudo. Un’esperienza completa e multisensoriale ma anche fatta di consistenze diverse.

Shabu - Piatto misto
Shabu – Piatto misto

Shabu mette a disposizione anche un servizio take away con graziose confezioni o, per chi volesse degustare il sushi dalla propria barca lasciandosi cullare dalle onde del mare, è disponibile anche il boat service.

Shabu - Salmon crispy
Shabu – Salmon crispy

I piatti provati:

  • Salmon Crispy con astice, salmone e philadelphia
  • Sashimi di salmone e di tonno
  • Nigiri di gamberi
  • Sushi con tonno, philadelphia ed avocado, maionese piccante e crunch.

 

Shabu
Largo della Zecca, 3
Amalfi, 84011 (SA)
http://www.shabufusion.it/shabu-amalfi.html
Tel. 344 1802332

amalfi@shabufusion.it

Aperto a pranzo e cena
13.00 – 15.00 / 19.00 – 00.00

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *