Per me Giulio Terrinoni a Roma, tecnica e carattere

12/5/2017 2.6 MILA
Giulio e Flaminia
Giulio e Flaminia

Ristorante Per Me Roma
Vicoletto del Malpasso,9
Tel. 06 6877365
Sempre aperto

Seguiamo da sempre con passione la cucina di Giulio Terrinoni, dai tempi dell’Acquolina. Ci piace perché è diverita, divertente, non se la tira e ha tanto sapore. Alla base la solidità del ragazzo venuto dal paese nella Capitale, ma anche l’aggiornamento e l’attenzione a quel che si muove nel mondo gastronomico.

 

Per me Giulio Terrinoni. La sala
Per me Giulio Terrinoni. La sala

Il suo localino, cucina e due stanze è intimo e raccolto, stile bistrot ma servizio attento e puntuale da grande ristorante. La sua è una cucina di grande materie prime che spinge decisa sui sapori senza essere ossessionata dall’equilibrio nel piatto dei tempi andati. Non solo, ma entrano note orientali funzionali, non invasive e non esotiche.

Per me Giulio Terrinoni. Aperitivo
Per me Giulio Terrinoni. Aperitivo
Per me Giulio Terrinoni. Ostrica, sorbetto di cipolla rossa e pane al gorgonzola
Per me Giulio Terrinoni. Ostrica, sorbetto di cipolla rossa e pane al gorgonzola

Ci sono alcune commistioni terra mare su cui riflettere. Per la mia visione del mondo il pane farei volentieri ameno di gorgonzola nell’ottica anche se devo riconoscere che è una presenza lieve. Strepitoso, invece il crudo di scmapi con il foie gras.

Per me Giulio Terrinoni. Carpaccio di scampi con foies gras marinato
Per me Giulio Terrinoni. Carpaccio di scampi con foies gras marinato

Tutta la batteria del mare ha carratere, gioca su toni amari o lievemente fume.  Fantastica la trippa della rana pescatrice, golosa la parmigiana.

Per me Giulio Terrinoni. Maccarello bruciato, il mio dashi, cavolo rosso e pane
Per me Giulio Terrinoni. Maccarello bruciato, il mio dashi, cavolo rosso e pane
Per me Giulio Terrinoni. Seppie arrosto, topinambur alla romana, olio alla menta e pecorino.
Per me Giulio Terrinoni. Seppie arrosto, topinambur alla romana, olio alla menta e pecorino
Per me Giulio Terrinoni. Trippa di rana pescatrice alla romana
Per me Giulio Terrinoni. Trippa di rana pescatrice alla romana
Per me Giulio Terrinoni. Parmigiana di pesce bandiera
Per me Giulio Terrinoni. Parmigiana di pesce bandiera

Capitolo pasta: centrato e goloso. La Carbonara di mare del 2006 è ancora attuale per concezione e sapore, decisamente dieci anni fa fu un azzardo riuscito usare le uova di pesce.

Per me Giulio Terrinoni. Linguine con vongole e ricci, gelato al pomodoro, harissa
Per me Giulio Terrinoni. Linguine con vongole e ricci, gelato al pomodoro, harissa
Per me Giulio Terrinoni. Cappellacci ripieni di faraona, burro alCesanese, caciocavallo podolico
Per me Giulio Terrinoni. Cappellacci ripieni di faraona, burro alCesanese, caciocavallo podolico
Per me Giulio Terrinoni. Superspaghettone carbomara di mare del 2006
Per me Giulio Terrinoni. Superspaghettone carbonara di mare del 2006

Di scuola e di radici ciociare il piatto del piccione, davvero super.

Per me Giulio Terrinoni. Piccione alla vignarola
Per me Giulio Terrinoni. Piccione alla vignarola

Dolci moderni e piacevoli.

 Per me Giulio Terrinoni. Mont Blanc con sfera di meringa, crema di lenticchie e chantilly
Per me Giulio Terrinoni. Mont Blanc con sfera di meringa, crema di lenticchie e chantilly
Per me Giulio Terrinoni. Gelato miele e pepe, spuna al pinolo pralinato, mandorle glassate, croccante al cioccolato
Per me Giulio Terrinoni. Gelato miele e pepe, spuna al pinolo pralinato, mandorle glassate, croccante al cioccolato
Per me Giulio Terrinoni. Piccola pasticceria
Per me Giulio Terrinoni. Piccola pasticceria

CONCLUSIONI

La cucina di Giulio è di ricerca non esasperata, che ha sempre il palato del cliente come fine ultimo, non è autoreferenziale. Venire qui è davvero piacevole, la sala gestita da Flaminia gira alla perfezione, la carta dei vini interessante. Una cucina mai scontata, di carattere, in alcuni toni addirittura rustica, ma sempre supportata da una padronanza tecnica assoluta e matura.

Per me Giulio Terrinoni, vini
Per me Giulio Terrinoni, vini