Roma, Renato e Luisa

Letture: 81

Via dei Barbieri, 25
Tel. 06.6869660
Chiuso: lunedi
Ferie: agosto
Cartedi credito: tutte

In una delle mille stradine del centro storico di Roma, a due passi dal Largo di Torre Argentina troverete questa trattoria quasi protetta da un’entrata senza insegna. L’ambiente è rustico e familiare, ben curato, pochi tavoli apparecchiati con semplicità.La cucina, più che tradizionale romanesca – come recita la pagina di presentazione del menu – è tradizionale tout court, anche se con qualche strizzatina d’occhio alle mode. Accanto a matriciane e carbonare ben eseguite si propongono infatti i sapori netti e semplici della cucina classica, sia di mare che di terra. Ecco allora i fiori di zucca fritti ripieni, le alici marinate all’arancia, bocconcini di caprino alle mandorle e miele. Tra i primi: spaghetti con alici fresche, pangrattato e pecorino, riso nero con calamari e zucchine, tonnarelli con spigola e pomodorini e poi un cacio e pepe ingentilito dai fiori di zucca. Tra i secondi saltinbocca con pistacchi e fichi secchi, involtini di melanzane, tagliata di tonno con lardo di Colonnata. Come dessert creme brulee o millefoglie al cucchiaio. Qualche pecca sul capitolo vino: la lista va migliorata e la disponibilità delle bottiglie tenuta sotto controllo. Soprattutto (orrore!) vanno subito eliminati dal tavolo i bicchieroni di ceramica marrone.Sui 30 euro, si consiglia la prenotazione.

Virginia Di Falco