Rose d’Autunno 2004 Cilento rosato doc

Letture: 84

ROTOLO

Uva: aglianico, aglianicone
Fascia di prezzo: da 1 a 5 euro
Fermentazione e maturazione: acciaio

Devo confessare la mia irritazione, niente di grave, per carità, verso Bruno De Conciliis, Luigi Maffini e Alfonso Rotolo per aver delegato negli anni passati alla vecchia guardia una delle bandiere della doc Cilento: il rosato. Il tridente che ha cambiato il volto della viticoltura cilentana ha mostrato sinora di snobbare questa tipologia che per me rappresenta una delle più compiute e massime espressioni di una azienda che si rispetti. Un produttore può rinunciare a fare lo spumante, il passito, può lavorare solo con l’acciaio o solo con il legno ma non è possibile non impegnarsi nella produzione del rosato quando si coltivano uve a bacca rossa. Finalmente Alfonso comincia a metterci una pezza e lo fa con due vitigni, l’aglianico e l’aglianicone di cui sentirete davvero parlare molto quest’anno perché si annuncia come la nuova frontiera della viticoltura cilentana. Naturalmente sappiamo che la cucina cilentana, più vicina a quella calabrese che a quella partenopea, è robusta e saporita, vuole il rosso. Ma sulla costa la qualità dei prodotti è sempre stata eccezionale grazie al fatto che è uno dei mari più pescosi del Tirreno: le paranze di Agropoli e Acciaroli rientrano sempre con ogni ben di Dio, comprese le aragostine di Palinuro. Il rosato va dunque a pennello non solo come aperitivo, ma anche in abbinamento a gran parte dei piatti della cucina marinara e, giocando sulla temperatura, anche sui piatti di carne bianca. Rotolo conferma in questa esecuzione di una annata che sipre annuncia fortunata, una profonda conoscenza dell’aglianico e soprattutto una pulizia di esecuzione a cui ci ha da tempo abituato con i suoi bianchi eccezionali. Un bel rosato dunque, che arricchisce la gamma di pregio dei vini cilentani.

Sede a Rutino. Via san Cesareo, 18.Tel. 0974.830050. www.alfonsorotolo.it. alfonsorotolo@tiscali.it.Enologo: Alfonso Rotolo. Ettari: 5 di proprietà e 2 in fitto. Bottiglieprodotter: 30.000. Vitigni: aglianico, aglianicone, barbera, fiano, moscato e malvasia.