San Giorgio del Sannio, ristorante La Locanda della luna di Daniele Longo

Letture: 92

Piazza C. Bocchini ( trav. Via delle Oche ) San Giorgio del Sannio.
Tel. 3200478609
www.locandadellaluna.net
locandadellaluna@alice.it
Chiuso domenica sera e lunedì
Daniele Luongo e la moglie Teresa Nardone finalmente nel 2007 realizzano il sogno comune di aprire un piccolo ristorante dove Teresa si occupa della sala, con gusto attento ad ogni piccolo particolare, e Daniele spadroneggia in cucina dando ampio spazio alla creatività.

Il sogno si chiama Locanda della Luna, è circondato dal verde delle colline intorno a San Giorgio del Sannio e dell’orto di famiglia. Daniele è figlio di agricoltori e produttori di formaggi dell’alta Irpinia, è abituato a lavorar duro e forte è tutt’ora il suo legame con la terra. Coltiva personalmente l’orto intorno alla Locanda, e sui suoi prodotti è impostata la cucina di forte tendenza terragna. Viene da un’importante esperienza lavorativa presso il ristorante stellato Oasis di Vallesaccarda, ma altamente formativo è stato anche il lungo periodo vissuto in Trentino dove ha imparato ad essere preciso, meticoloso ed a progettare con precisione il lavoro. I piatti proposti e variati ogni mese sono di impronta tradizionale, semplici e raffinati, ben snelliti dai principi della cucina gourmet.

Daniele utilizza moltissimo anche i prodotti dei Presidi Slow Food, sui quali ha sviluppato il menù “La Degustazione”: la zuppa della Regina di San Lupo, la selezione di salumi artigianali (prosciuttella, capocollo, sopressata, pancetta, signora di Conca Casale, salsiccia rossa di Castelpoto), i paccheri artigianali ripieni di bufala e alici di menaica su crema di cipolle, il filetto di maiale del Sannio con purea di patate e oliva infornata di Ferrandina, il Conciato Romano, al costo di E. 35. In cucina sono molto utilizzati i prodotti del sottobosco quali funghi porcini, tartufi di vario tipo e scorzone. Dal frutteto di famiglia: kiwi, fragole, kaki, more di gelso, pere, mele annurche, limoncelle, mele selvatiche,albicocche, prugne. L’atmosfera in sala è molto rilassante ed estremamente piacevole.

Marina Alaimo

Ed ecco le ricette
Tostata di pane con verdure dell’orto
Tostata di pane con verdure

Zuppa di fave e menta con bocconcini di fiore di zucca ripieni di baccalà

La zuppa di fave e menta

Tagliolini all’uovo con infuso di tartufo

Tagliolini al tartufo

Pasta e patate con asparagi selvatici e crema di caciocavallo podolico di Vallata e salvia

Pasta e patate con asparagi selvatici e caciocavallo podolico

Il mantecato di baccalà, patata e oliva nera di Ferrandina

Mantecato di patate, baccalà e olive nere di Ferrandina

Dolcesannio: gelatina allo Strega e insalata di fragole al mosto cotto con mela annurca cotta e glassata al croccantino di San Marco dei Cavoti

Dolcesannio di Daniele Longo

2 commenti

  • carmine romano

    (23 giugno 2010 - 19:16)

    Ottima cucina siamo stati a pramzo oggi 23 giugno 10 ,ottima accoglienza ci ritorneremo sicuramente.
    Il mio e forse un commento da dilettante, ma sincero, basato soltanto sulla mia esperienza di ristoranti cosidetti GOURMET che ho avuto modo di conoscere in Campania, spero solo che in futuro al sig,Daniele non gli venga la puzza al naso come ho avuto modo mio malgrado di verifare in altri locali dove sono poi ritornato.
    Auguri

  • Teresa

    (28 luglio 2010 - 13:10)

    perdonatemi ma una precisazione è doverosa: la chiusura della Locanda della Luna è la DOMENICA SERA ed il MARTEDI.
    saluti

I commenti sono chiusi.