Telese Terme, Sannio. Kresios – Le delizie

Letture: 135

Via Caio Ponzio Telesino, 6
Cellulare: 339.6940649
www.kresios.com – info@kresios.com

Uno show-room gastronomico nel bel mezzo della cittadina termale sannita. A Telese Terme ecco spuntare ‘Kresios – Le delizie’, uno spazio gestito da Giuseppe Iannotti, il giovanissimo proprietario dell’omonimo ristorante aperto meno di un anno addietro nel centro storico di Castelvenere. Non è un’enoteca, ma ci si trova una bella selezione di etichette, tutte di piccole aziende rigorosamente non presenti nella grossa distribuzione. Accanto ad una bella proposta del territorio sannita e regionale ecco una selezione accurata di bottiglie nazionali: in totale  270 etichette di cui 83 referenze sannite. Così come si trova birra (Hy e Sant’Hubert di Zago) ed i migliori distillati.

Ed ancora uno spazio particolare dedicato alle acque minerali sia nazionali (Surgiva, Lauretana, San Faustino, Quarzia,…) che estere (Antipodes – New Zeland, Karoo – Sud Africa, Bling h20 – Usa, Voss-Norvegia). Per quanto concerne la pasta l’attenzione è puntata sulle produzioni di Setaro (Torre Annunziata) e Giuseppe  Cocco (Fara San Martino). Particolarmente ricca la proposta di salumi e formaggi. Tra i primi spiccano le varie produzioni dell’Antica Corte Pallavicina di Parma (produttore associato al consorzio di tutela del Culatello di Zibello Dop) ed ancora la proposta di fois gras, prosciuttino, speck e salumi d’oca. Tra i formaggi una bella selezione di produzioni “ubriache” e “barricate”: (torcolato, amarone, zibibbo) ed altre con foglie di noce, crusca, pepe ed ancora pecorini (sardi di Pienza,…). Per “accompagnarli” tante mostarde e confetture da meditazione, tra cui spiccano quelle prodotte da Le tamerici (del Mantovano) e le casalinghe dell’azienda Giravento (di Melizzano). Bella anche la proposta che arriva dal mare, con la colatura di alici di Cetara, il tonno di Carloforte e la bottarga. Spazio ai legumi secchi (cicerchie, lenticchie di Castelluccio,…) e alle farine particolari (di castagne, fioretto per polenta taragna, di riso,…). Ed ancora un ricco spazio dedicato alle spezie, mentre non mancano neanche cioccolato e caramelle (Amarelli, Amedei, Leone e Oriol Balaguer), tè e tisane (biodinamiche, rilassanti). A completare questa ricca offerta sono i prodotti a marchio Kresios (olio extravergine di oliva  di San Lorenzo Maggiore, sottoli di Calabria, miele di Sardegna). Insomma un angolo da prendere di mira quando ci si trova a girare per la terra sannita.

Pasquale Carlo