The World’s 50 Best Restaurants: la classifica. El Cellar scalza il Noma, fine del vento del Nord?

Letture: 120
Joan Roca

L’Osteria Francescana sale di 2 posti e raggiunge il 3° posto in classifica
Nadia Santini si aggiudica il premio Veuve Clicquot World’s Best Female Chef
Combal.Zero rientra al 40° posto
Piazza Duomo fa il suo debutto al 41° posto
Le Calandre sale di 5 posizioni e si classifica al 27° posto

Dopo sette anni di attesa dietro le quinte, i fratelli Roca si sono aggiudicati l’ambito primo posto nella classifica World’s 50 Best Restaurants, sponsorizzata da S.Pellegrino e Acqua Panna.

El Celler de Can Roca di Girona è da tempo osannato come uno dei luoghi più emozionanti in cui mangiare in Spagna e, dopo due anni sul secondo gradino del podio, ha scambiato il suo posto con il danese Noma, vincitore negli ultimi tre anni.

Il ristorante dei fratelli Roca si è guadagnato la propria fama mondiale grazie alla combinazione di cucina catalana, tecniche all’avanguardia e passione per l’ospitalità. Joan è alla guida della cucina, Jordi è il mastro pasticciere, mentre Josep è il sommelier e direttore di sala. Insieme formano una squadra formidabile, che offre ai clienti del ristorante un’esperienza davvero memorabile.

 

La Spagna vanta cinque dei 29 ristoranti europei presenti in classifica.

L’Italia quest’anno ha motivo di festeggiare. Il premio Veuve Cliquot World’s Best Female Chef 2013 è andato a Nadia Santini del ristorante Dal Pescatore. Dopo cinque anni di presenza in classifica, l’Osteria Francescana raggiunge il posto più alto tra i ristoranti italiani, guadagnando due posizioni e salendo sul terzo gradino del podio.
L’Italia è presente nella classifica con quattro ristoranti, tra cui il ritorno del Combal.Zero al 40° posto, la salita di cinque posizioni del Le Calandre al numero 27 e il debutto del Piazza Duomo al 41° posto.

La Francia vanta sei ristoranti in classifica, mentre al leggendario chef Alain Ducasse è stato conferito il premio alla carriera professionale Lifetime Achievement Award di quest’anno, sponsorizzato da Diners Club International

Ecco la classifica.

1 El Celler de Can Roca Girona, Spain ▲1 
2 Noma Copenhagen, Denmark ▼ 1 +45 32 96 32 97 noma.dk
3 Osteria Francescana Modena, Italy ▲2 
4 Mugaritz San Sebastián, Spain ▼ 1
5 Eleven Madison Park New York, USA ▲5
6 D.O.M. São Paulo, Brazil ▼ 2
7 Dinner by Heston Blumenthal London, UK ▲2 
8 Arzak San Sebastián, Spain =
9 Steirereck Vienna, Austria ▲2
10 Vendôme Bergisch Gladbach, Germany ▲13
11 Per Se New York, USA ▼ 5
12 Frantzén/Lindeberg Stockholm, Sweden ▲8
13 The Ledbury London, UK ▲1
14 Astrid y Gastón Lima, Peru ▲21
15 Alinea Chicago, USA ▼8
16 L’Arpège Paris, France =
17 Pujol Mexico City, Mexico ▲19
18 Le Chateaubriand Paris, France ▼3 
19 Le Bernardin New York, USA =
20 Narisawa Tokyo, Japan ▲7
21 Attica Melbourne, Australia NEW ENTRY
22 Nihonryori RyuGin Tokyo, Japan ▲6
23 L’Astrance Paris, France ▼5
24 L’Atelier Saint-Germain de Joël Robuchon Paris, France ▼12
25 Hof Van Cleve Kruishoutem, Belgium ▲17
26 Quique Dacosta Dénia, Spain ▲14
27 Le Calandre Rubano, Italy ▲5 
28 Mirazur Menton, France ▼4
29 Daniel New York, USA ▼4
30 Aqua Wolfsburg, Germany ▼8
31 Biko Mexico City, Mexico ▲7
32 Nahm Bangkok, Thailand ▲18
33 The Fat Duck Bray, UK ▼20 +44
34 Fäviken Järpen, Sweden = +46
35 Oud Sluis Sluis, Netherlands ▼14
36 Amber Hong Kong, China ▲8
37 Vila Joya Albufeira, Portugal ▲8
38 Restaurant Andre Singapore NEW ENTRY +65
39 8 1/2 Otto E Mezzo Bombana Hong Kong, China NEW ENTRY
40 Combal.Zero Rivoli, Italy RE-ENTRY 
41 Piazza Duomo Alba, Italy NEW ENTRY 
42 Schloss Schauenstein Fürstenau, Switzerland ▼12
43 Mr & Mrs Bund Shanghai, China NEW ENTRY
44 Asador Etxebarri Atxondo, Spain ▼13
45 Geranium Copenhagen, Denmark ▲4
46 Mani São Paulo, Brazil NEW ENTRY
47 The French Laundry Yountville, USA ▼4
48 Quay Sydney, Australia ▼19
49 Septime Paris, France NEW ENTRY
50 Central Lima, Peru NEW ENTRY