Vintage Tunina a Borgo Egnazia, 28 e 29 giugno 2017 | Storia di un mito con Silvio Jermann

23/6/2017 1.1 MILA
Borgo Egnazia mise en place esterna
Borgo Egnazia mise en place esterna

Duplice appuntamento per la Cantina del Collio: verticale di dieci annate di Vintage Tunina a cura di Fondazione Sommelier Puglia e cena degustazione nel ristorante Due Camini di Borgo Egnazia

Fondazione Italiana Sommelier Puglia e Borgo Egnazia chiudono la stagione 2016/2017 dei grandi eventi del vino con “Vintage Tunina, storia di un mito”: mercoledì 28 giugno, alle ore 20, la Cantina friulana Jermann presenterà una verticale di dieci annate del suo vino più rappresentativo. Inoltre, giovedì 29 giugno, i vini Jermann saranno anche protagonisti della cena “Viv e Mang” organizzata da Borgo Egnazia nel ristorante Due Camini.

Nell’anno appena trascorso, la sinergia tra Borgo Egnazia, simbolo dell’ospitalità pugliese per eccellenza, e Fondazione ha permesso ad operatori del settore, foodies e winelovers di vivere esperienze indimenticabili grazie ad incontri con realtà enoiche di prima grandezza, spesso alla loro prima volta in Puglia, e degustazioni uniche di altissimo livello. La programmazione di Fondazione Sommelier Puglia è stata ricca e puntuale e le iniziative organizzate sul territorio regionale hanno dimostrato di essere accomunate dagli stessi valori: stile, eleganza, concretezza e coerenza.

Etichetta Vintage Tunina
Etichetta Vintage Tunina

Con l’appuntamento del 28 giugno, gli ospiti avranno il piacere di conoscere da vicino Jermann, realtà esemplare del Collio goriziano, territorio di grandi bianchi, tra i quali spicca il Vintage Tunina, vino che più di ogni altro ha decretato il successo dell’Azienda. Vintage Tunina è una delle tante sfide vinte da Silvio Jermann, guida della Cantina, che con la sua visione e il suo spirito innovatore è stato tra i promotori della nuova era dei vini friulani. Silvio Jermann sarà ospite d’onore dell’evento.

Per celebrare un capolavoro di eleganza come il Vintage Tunina, Fondazione Sommelier Puglia, in accordo con Jermann, ha deciso di proporre agli ospiti della serata una degustazione di dieci annate. La verticale sarà guidata da Paolo Lauciani, relatore ufficiale di Fondazione Italiana Sommelier.

La degustazione si chiuderà con l’esperienza di gusto firmata da Domingo Schingaro, Executive Chef di Borgo Egnazia, che proporrà un piatto abbinato ai vini della serata, nella suggestiva atmosfera della prestigiosa location. Durante l’evento sarà quindi possibile scoprire anche la “cucina d’autore” di Schingaro, autentica e semplice nella sua complessità, capace di reinterpretare le ricette locali attraverso sapienti cotture creative e prodotti locali freschissimi.

L’esperienza foodie a Borgo Egnazia proseguirà anche giovedì 29 giugno con “Viv e Mang”, nuovo appuntamento dedicato alle rivisitazioni gastronomiche dell’arte culinaria pugliese e ai tesori delle più prestigiose cantine italiane presso il ristorante gourmet Due Camini. La selezione di vini Jermann sarà accompagnata dalle eccellenze gastronomiche firmate da Domingo Schingaro in una celebrazione del patrimonio enogastronomico della Puglia e non solo.

Degustazione 28 giugno (costo € 45)

Per info e prenotazioni entro il 26 giugno:
Presidente Giuseppe Cupertino tel. 339.838.44.55 –  e-mail presidente@fondazionesommelierpuglia.it
Fiduciario Valle D’Itria-Brindisi Giovanni Semerano tel. 349.809.29.07 –  e-mail g.semerano@fondazionesommelierpuglia.it

www.fondazionesommelierpuglia.it

Cena “Viv e Mang” 29 giugno (costo € 95)
Per info e prenotazioni:
Ristorante Due Camini tel. 080 2255351-  e-mail due.camini@borgoegnazia.com
www.ristoranteduecamini.it
www.borgoegnazia.it

PR e contatti media
Ufficio stampa Fondazione: press.sgrazzutti@gmail.com
Ufficio stampa Borgo Egnazia: lisa.nitti@borgoegnazia.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *