Wineblog a 5.381.893 visite (+9%) e 3.457.582 utenti unici (+11%) nel 2016! Roma (+16%) cresce più di Napoli (+6,4%) e diventa la nostra prima città!

4/1/2017 1.2 MILA
Wineblog 2017. NUmeri generali
Wineblog 2017. NUmeri generali

Dopo un 2015 sopra le righe non ci aspettavamo certo questi numeri per il wineblog. Eppure l’anno che si è appena chiuso ci ha regalato una montagna di soddisfazioni in termini numerici. Ancora una crescita che ci colloca senza ombra di dubbio tra i siti non commerciali più letti d’Italia. Per leggere i dati bisogna considerare che la linea blu è il 2016, quella arancione il 2015.

Wineblog Paesi mondo
Wineblog Paesi mondo

Come vedete la carta geografica è chiara: non c’è paese del mondo in cui non ci sia stato un collegamento, persino quelli dove sono in corso guerre terribili! In crescita Stati Uniti, Spagna, Svizzera, Germania e Regno Unito.

Wineblog. Geografia Italiana

Interessante il dato italiano: ormai Roma è la prima città italiana e noi siamo i primi nella Capitale. Si tratta del risultato di un lavoro lungo e certosino, che ha evitato accuratamente le inaugurazioni fotocopia che danno gli stessi contenuti a tutti, la visita in anonimato e pagando in quasi tutte le schede (9 su 10 per intenderci), la verifica continua sul campo senza condizionamenti.
Cresce ancora Napoli, come pure Palermo, Bologna, Torino, Bari tutte le città della Pianura Padana e del Nord Est regalano risultati straordinari. In calo invece Milano, ma noi attribuiamo questo dato all’Expo che si è tenuto nel 2015.

Wineblog citta
Wineblog citta

Il segreto di questo successo è semplice: cerchiamo di offrire contenuti originali, non sponsorizzati. I lettori che bevono e mangiano verificano esattamente le nostre stesse cose. Questa crescita ha segnato, e non poteva che essere che così, anche un arricchimento di firme su tutto il territorio nazionale.
Restiamo artigiani, insomma, e ci accontentiamo di una crescita costante perché ogni altra scelta in questo momento ci porterebbe a dipendere dagli sponsor sui contenuti e noi non vogliamo.
La libertà è il bene più prezioso e non è negoziabile.
Insomma, ci aspetta un altro anno con tutti voi, cari lettori. Noi ci divertiamo, voi vi divertite e finché va avanti così non ci fermeremo.
Siamo orgogliosi di una biblioteca di, pensate, quasi 18mila post scritti in 12 anni!
Partimmo infatti il 24 gennaio 2004 con l’idea di tenere un semplice archivio, adesso è quasi un giornale, sia pure amatoriale. Abbiamo visto tante stelle cadenti nella Galassia del web, ringraziamo chi ci ha creduto e ci crede ma anche chi se ne è andato e diamo il benvenuto alle nuove firme.
Alè, buon 2017 a tutti!!!!

Un commento

    marco

    (4 gennaio 2017 - 19:32)

    Posso fare qualche critica? ….e non sono un gestore di blog ….che potrebbe essere accusato di invidia!!:)
    giusto perchè sono un appassionato di numeri ..e capisco qualcosina di web …

    1) in questi 18 mila post sono conteggiati anche quelli che ogni anno vengono riproposti in automatico/propongono un articolo già scritto tal-quale l’anno precedente?
    2) siamo sicuri che il sito è stato visitato anche da qualche raro bevitore di vino anche dalla Siria e che tra l’altro parla anche l’italiano , o magari si tratta di qualche “ip di passaggio” di qualcuno che ha cercato altro ..e magari ha cliccato “al volo”…. (poveretto)…cercando altro …
    sul mio sito … che si occupa di tutt’altro, arrivano i visitatori dai posti più impensabili

    a parte questo.. complimenti:)

I commenti sono chiusi.