50 top Pizza 2019: Modello d’ispirazione a Gino Sorbillo, Made in Italy a Eataly di Oscar Farinetti

22/7/2019 2.7 MILA

Annunciati due dei premi più attesi dell’edizione 2019 di 50 top pizza. Tutto pronto per la finalissima, a condurre la serata del 23 luglio saranno Paolo Notari e, novità di quest’anno, Fatima Trotta, conduttrice della trasmissione Made in Sud. Sarà possibile seguire la diretta dell’evento, a partire dalle ore 20.15, sui canali social di 50 Top PizzaFineDiningLovers Luciano Pignataro Wine Blog.

di redazione

Premio Kimbo Modello d’ispirazione a Gino Sorbillo
Per essere stato uno dei primi a credere nella pizza in chiave moderna senza però strappare le radici, ma valorizzandole e rendendole leggibili in Italia e nel mondo. Un pizzaiolo e un imprenditore sempre disponibile con tutti, generoso, capace di stare sui social con contenuti sempre positivi e di gioia. Un esempio per tutti i giovani d’oggi.

Gino Sorbillo

Premio Pastificio di Martino Valorizzzione del Made in Italy a  Eataly – Oscar Farinetti
Per aver avuto l’intuizione delle grandi potenzialità del Made in Italy nel mondo in chiave moderna e non stancamente oleografica e per aver costruito una impresa di successo su questa idea diventando un esempio da imitare e un punto di riferimento per tutti alzando di cotinuo l’asticella della qualità.

Oscar Farinetti

I principi di 50 Top Pizza

Partners dell’iniziativa:
Pastificio Di Martino, S.Pellegrino & Acqua Panna, Consorzio di Tutela del Prosecco DOC, Olitalia, D’Amico, Birrificio Valsugana, Fior d’Agerola, Solania, Kimbo, Mandara, Scugnizzo Napoletano.

Un commento

    Giancarlo

    Mammamia Farinetty

    22 luglio 2019 - 12:56

I commenti sono chiusi.