Agristor Le Due Torri a Presenzano, due cuochi per i piaceri della carne

26/8/2022 1.4 MILA

Agristor Due Torri a Presenzano
Strada Statale 85 Venafrana Km 4+700
Tel e WhatsApp: +39 0823 989518
Email: [email protected]
Aperto pranzo e cena

Pasquale Rinaldo, chef executive e Giuseppe Auricchio, direttore di produzione, Giuseppe Ventriglia e Salvio Passatiello
Pasquale Rinaldo, chef executive e Giuseppe Auricchio, direttore di produzione, Giuseppe Ventriglia e Salvio Passatiello

di Antonella Amodio

“Una cucina per due chef”.

Potrebbe essere il titolo di una serie tv, mentre è la condizione che si verifica tutti i giorni all’ Agristor Le Due Torri, a Presenzano, pochi chilometri dall’ uscita Caianello sulla A1, una posizione strategica che abbraccia diversi territori, quali il basso Lazio, il Molise e l’Alta Campania.

Salvio Passariello, proprietario e ideatore del ristorante, nato nel 2006 e con all’attivo altre imprese connesse (La Chiancheria, hamburgeria gastronomia, macelleria, che conta tre sedi, poi la pizzeria Binario 1) punta in alto, sempre più alla qualità non solo delle materie prime (con la presenza di tanti Presidi Slow Food), ma anche per la realizzazione di piatti che sono poi serviti nelle belle sale dai toni rustici immerse nella natura.

Pasquale Rinaldo chef executive
Pasquale Rinaldo chef executive

Sostenitore della biodiversità, della tipicità e della tradizione, e amante dell’economia circolare, Salvio ha due chef ai fornelli del suo locale, due anime diverse, due visioni distinte della cucina che trovano un punto d’incontro nella realizzazione dei piatti e dei percorsi di degustazione: Pasquale Rinaldo, chef executive e Giuseppe Auricchio, direttore di produzione.

Capita dunque di sedersi al tavolo e di gustare ricette tradizionali in chiave contemporanea.

Agristor Le Due Torri - Sala
Agristor Le Due Torri – Sala

Dal menù “La Carta dei sapori della nostra Terra” dell’estate 2022 si evince studio, recupero delle tradizioni gastronomiche, tecnica e innovazione.

Dalla proposta dei crudi, la Tartare di carne Podolica, servita con nocciole di Presenzano tostate, senape e salsa di pomodorino del piennolo; Roastbeef di Vitello, con salsa tonnata home made, capperi di Salina, olive Salella del Cilento e noci tostate.

Agristor Le Due Torri - Tartare di carne Podolica, servita con nocciole di Presenzano tostate, senape e salsa di pomodorino del piennolo
Agristor Le Due Torri – Tartare di carne Podolica, servita con nocciole di Presenzano tostate, senape e salsa di pomodorino del piennolo
Agristor Le Due Torri - Roastbeef di Vitello
Agristor Le Due Torri – Roastbeef di Vitello

A seguire, tra i piatti di stagione, il Fiore di zucca fritto ripieno di ricotta di bufala campana, concasse di pomodoro San Marzano, salsa di acciughe e basilico.

Agristor Le Due Torri - Fiore di zucca fritto ripieno di ricotta di bufala campana, concasse di pomodoro San Marzano, salsa di acciughe e basilico
Agristor Le Due Torri – Fiore di zucca fritto ripieno di ricotta di bufala campana, concasse di pomodoro San Marzano, salsa di acciughe e basilico

Tra i primi piatti, i meravigliosi Ziti alla Genovese, dove sono impiegate per il condimento le tre cipolle della Campania: quella di Alife, la ramata di Montoro e la cipolla napoletana, insieme alla carne di vitello della Fattoria Carpineto cotta 36 ore (piatto dello chef Giuseppe Auricchio, che nasce dai ricordi d’infanzia). Vale la pena assaggiare il Risotto alla Marinara, riso carnaroli, salsa di pomodoro datterino rosso e giallo e pomodoro San Marzano, alici di Menaica e origano del Matese.

Agristor Le Due Torri - Ziti alla Genovese
Agristor Le Due Torri – Ziti alla Genovese
Agristor Le Due Torri - Risotto alla Marinara
Agristor Le Due Torri – Risotto alla Marinara

Nella proposta della cottura a bassa temperatura, c’è l’Asado della Fattoria, uno dei piatti più richiesti: vitello marchigiano cotto in sottovuoto, laccato al miele di tarassaco e salsa barbecue fatta in casa. In questo piatto lo chef Pasquale Rinaldo ha mixato esperienza e tecnica.

Agristor Le Due Torri - Asado della Fattoria
Agristor Le Due Torri – Asado della Fattoria

Per i dessert si gioca con la frutta: mela annurca sotto cenere, tartelletta di pasta frolla e fragoline di bosco, poi con i ricordi di infanzia, come la Focaccia caramellata fatta in casa è condita con olio Evo dell’Alto Casertano, gelato alla vaniglia, crema inglese e frutti rossi.

Agristor Le Due Torri - tartelletta di pasta frolla e fragoline di bosco
Agristor Le Due Torri – tartelletta di pasta frolla e fragoline di bosco
Agristor Le Due Torri - Focaccia caramellata fatta in casa e condita con olio Evo dell’Alto Casertano
Agristor Le Due Torri – Focaccia caramellata fatta in casa e condita con olio Evo dell’Alto Casertano
Agristor Le Due Torri - gelato alla vaniglia, crema inglese e frutti rossi
Agristor Le Due Torri – gelato alla vaniglia, crema inglese e frutti rossi

Non mancano le carni da fare alla brace, i salumi e i formaggi artigianali accompagnati dal pane fatto in casa di Pasquale Rinaldi (esperto anche in panificazione)  e tanto altro.

Agristor Le Due Torri - Selezione di formaggi
Agristor Le Due Torri – Selezione di formaggi

Carta dei vini di una profondità incredibile, con oltre 2000 etichette, tra campane, nazionali e del resto del mondo, presentate dal professionale Giuseppe Ventriglia, direttore di sala e sommelier, affiancato da Carlo Lombardi. Lista quest’anno premiata per la capacità di raccontare le produzioni locali in modo egregio. Carta degli oli molto interessante.

Agristor Le Due Torri - Selezione di oli
Agristor Le Due Torri – Selezione di oli

Le Due Torri Agristor è un luogo di grande valore, dove la tutela delle tradizioni gastronomiche, il rispetto del territorio, la preservazione delle tipicità, sono da sempre il focus del locale, che oggi –  con l’ingresso in cucina dello chef Pasquale Rinaldo – ha innalzato ancora di più l’asticella.

 

Agristor Due Torre a Presenzano
Strada Statale 85 Venafrana Km 4+700
Tel e WhatsApp: +39 0823 989518
Email: [email protected]
Aperto pranzo e cena

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.