Bocuse d’Or- i piatti di Martino Ruggieri

30/1/2019 850
Bocuse d’Or- i piatti di Martino Ruggieri
Bocuse d’Or- i piatti di Martino Ruggieri

Piatto – Chartreuse

“Rapsodia italiana nella forma di una farfalla”

Ispirato dalle piazze delle città Creative UNESCO per la gastronomia

  1. A reinterpretazione di un tradizionale risotto di mare a forma di farfalla, con verdure e spinaci.
  2. Fiore vegetale: verdure fresche dai banchi del mercato locale, serviti come un’insalata piemontese.
  3. Puntarelle: marinate nell’acqua dei frutti di mare.
  4. Salsa marinara: una classica e ricca salsa italiana con erbe e profumi del mediterraneo.

Vassoio – Carrè di vitello da latte con 5 coste di prima qualità

“Creazioni di gastronomia all’avant-garde, dense di tradizioni.”

  1. Carne all’italiana: una reinterpretazione light della carne all’italiana, un movimento di colori.
  2. Maccherone con pajata: tradizionale maccherone alla romana con pajata.
  3. Fungo bianco con marsala: funghi champignon, zabaglione leggero profumato con vino Marsala.
  4. Carote speziate: carote meticolosamente ricostruite con spezie e fiori disidratati.
  5. Insalata di piedini di vitello: foglie di insalata verde, ripiene di piedini di vitello e vinaigrette cremosa.
  6. Salsa veneziana: cipolla bianca, fegato e riduzione di carne.

Interpretazione del vassoio

La Piazza italiana

La Piazza è spazio assoluto.

La Piazza unisce e divide,

così come governa le strade della vita.

La Piazza è un luogo di condivisione e di opinioni

La Piazza si apre difronte a una cattedrale.

Insieme consacrano una nazione, i suoi costumi e la gente.

La Piazza è senza tempo, è surreale.

Evoca mistero e offre libertà.

La Piazza dove le persone si incontrano.

La Piazza è il luogo della convivialità e dei festeggiamenti.

La Piazza è infinito

Inizio e fine.

La Piazza è avant-garde,

sempre.

Dichiarazioni di Martino Ruggieri

“Il Bocuse è un’emozione al gusto di adrenalina e concentrazione. È una competizione tutta d’un fiato. Devi rimanere concentrato mentre intorno si muove un mondo. Sono stanco ma molto soddisfatto, abbiamo dato il massimo e abbiamo raccontato l’Italia nella sua complessità lungo l’asse della bellezza. Gusto, storia, arte in una combinazione di materie prime e tradizione”.

Il vassoio
Il vassoio
La chartreuse
La chartreuse