Ciccio Filippelli da Marghe di Milano a Re Denari di Salerno

27/8/2018 6.7 MILA

 

Ciccio Filippelli

di Barbara Guerra

Continuano i movimenti nel mondo pizza da Nord a Sud. Avevamo annunciato la partenza di Ciccio Filippelli da Marghe. Dopo due anni e mezzo il pizzaiolo di 25 anni, nato a Paola (Calabria) lascia la pizzeria Marghe di Milano. Pizzeria che con le sue due sedi si è fatta ampliamente conoscere tra la stampa specializzata fidelizzando un sempre maggior numero di clienti che ne hanno apprezzato in questi anni l’ottimo lavoro.

Tra le cinquanta migliori pizzerie sia nel 2017 che nel 2018 per 50 TOP Pizza. “Sono estremamente felice del percorso che ho fatto da Marghe; innanzitutto per aver conosciuto persone speciali che mi hanno insegnato tanto sotto diversi punti di vista. Professionalmente sento di essere cresciuto molto, se guardo indietro vedo che ho e abbiamo fatto un gran lavoro su Milano e tutto questo non fa che riempiere il mio cuore di gioia. Ringrazio Marghe, i soci fondatori che hanno creduto in me sin dal primo giorno e tutti i clienti e le persone che ho conosciuto”. 

Il giovane pizzaiolo calabrese è partito fornaio nel 2014 per avvicinarsi pian paino all’arte dell’impasto che lo incantava. Arriva a Milano chiamato da Matteo Mevio, uno dei soci fondatori di Marghe venuto a mancare troppo presto. Matteo aveva visto le foto delle pizze che Ciccio pubblicava sui social ed accanto a lui è riuscito a continuare il suo percorso di crescita professionale.

E’ una sorta di ritorno a casa, al Sud quanto meno: “Torno per contribuire con la mia esperienza alla crescita di una terra le cui innumerevoli bellezze probabilmente sono equiparabili alle sue difficoltà; torno perché sogno “la fine dell’esodo”, perché desidero vedere i posti da cui provengo riempirsi di linfa, di giovani talenti che con passione, sacrificio e dedizione fanno risorgere una terra che ha tanta voglia di offrire”.

Re Denari è la pizzeria di Alessandro Truono, che dopo aver riportato a casa un altro talento della pizza come Daniele Ferrara aprendo con lui e Valerio Iessi la pizzeria I Borboni a Pontecagnano ,  oggi mette a capo del suo team di lavoro un altro talento sottratto alla Lombardia, ma siamo certi che a Marghe la bella squadra di lavoro continuerà a mietere grandi successi.