Come mangiare pizza gratis da Domino’s Pizza. Lo svela un ex dipendente.

8/1/2020 2.5 MILA
La pizza di Domino's @official fanpage
La pizza di Domino’s @official fanpage

di Bruna Sapere

Il tabloid britannico The Daily Star raccoglie le confidenze di un ex dipendente di Domino’s Pizza su come risparmiare sugli ordini.

Domino’s è la seconda più grande catena di pizzerie degli Stati Uniti con più di 11.000 punti in 70 paesi nel mondo. Nelle oltre 1.000 sedi del Regno Unito si preparano quasi 90 milioni di pizze da asporto ogni anno.

A parte le promozioni settimanali, proposte ai clienti attraverso messaggi di testo, secondo un ex dipendente – il cui nome resta segreto – esiste un trucco spicciolo per risparmiare ulteriormente o, addirittura, portare a casa cibo gratis, ed è racchiuso in una sintesi tanto semplice quanto efficace: essere gentili con lo staff.

Questi i motivi: innanzitutto il team ha uno sconto del 50% sugli ordini; capita, più o meno di sovente, che i consumatori non si presentino a ritirare il prodotto; sempre secondo la stessa fonte, a volte, il personale inserisce gli ordini in modo errato di proposito, per spingere il cliente a reclamare la consegna esatta e poter consumare – o regalare liberamente – la pizza “incriminata”.

Basta davvero così poco per avere agevolazioni del genere? Dai vertici aziendali nessun commento in merito, per ora, probabilmente troppo presi dallo studio sulla sicurezza alimentare.