Gelaterie Leoni, Cesena – Dai colli al mare, una gelateria che racconta la Romagna

23/11/2019 1.2 MILA
Gelaterie Leoni- L'interno
Gelaterie Leoni- L’interno

di Lorenzo Allori

Roberto Leoni apre la sua prima gelateria a Cesenatico agli inizi degli anni duemila, città nella quale, come ama dire lui, fa “la sua palestra” con grandi numeri e stagioni roventi.

Gelaterie Leoni- L'ingresso
Gelaterie Leoni- L’ingresso

Anni di formazione e di studio, mosso da un’estrema curiosità e voglia di apprendere, dono raro che non si può imporre mai a nessuno.
Sentendosi pronto decide nel 2013 di aprire una piccola gelateria vicina al corso principale a Cesena e di trasferirsi poco fuori città, in collina per fare crescere serena e a contatto con la natura la sua nuova famiglia.
La gelateria, dallo stile artigianalie e accogliente, vuole offrire un prodotto totalmente naturale, con un uso calibrato di grassi e zuccheri, evitando qaundo possibile anche gli adittivi naturali.
Oggi i locali sono tre e mescolano gusti classici, rivisitati secondo la visone di Leoni, e gusti innovativi, con una attenzione rigorosa alla stagionalità, al recupero di ingredineti ormai perduti e una ricerca di materie prima di alta qualità, se possibile del territorio.
Ogni settimana si possono trovare sempre proposte nuove, adatte anche a chi ha sviluppato intolleranze al glutine o al lattosio, o a chi a scelto una dieta vegana.

Gelaterie Leoni- Il banco dei gelati
Gelaterie Leoni- Il banco dei gelati

Un gelato morbido e dal gusto armonico e profondo, ben mantecato e sempre fresco di giornata. Artigianale lo si vede a colpo d’occhio: niente colori troppo accesi o eccessive lucentezze.
Colpiscono per la bontà e la difficoltà nel produrli i gusti vegani come Avena e cannella e il sorbetto cioccolato Sur del Lago con gruè di cacao, anche se il vero capolavoro è il pesto di pistacchi con due monovarietà al sale dolce di Cervia, persistente e intensissimo.

Gelateria Leoni- Coppetta Sur del Lago, Pesto di pistacchi al sale di Cervia, Avena e Cannella
Gelateria Leoni- Coppetta Sur del Lago, Pesto di pistacchi al sale di Cervia, Avena e Cannella

Non solo gelati, ma creazioni di pasticceria fredda e nel secondo locale un angolo caffetteria dove dalla mattina al pomeriggio si possono trovare lievitati, torte da credenza, muffin e in stagione il panettone.
L’obiettivo di Roberto Leoni è quello di ricreare un rapporto di vicinato e di vicinanza ai bisogni del cliente, facendolo sentire parte di una famiglia, dove si può recare per condersi una buona pausa dolce; per questo motivo i locali sono sempre aperti, dalla mattina a sera tardi, persino il primo dell’anno e la mattina di Natale, divenendo punti di ritrovo e di riferimento per la città.
 L’obiettivo dei prossimi anni, racconta Leoni, è avvicinarsi al modello dell’agrigelateria, difatti il gelatiere ha da poco acquistato un terreno con alberi da frutto per autoprodursi la frutta che gli è necessaria per i sorbetti. Mentre già da tempo escono dai suoi bei laboratori a vista, assieme ai gusti di gelato, yogurt e formaggi freschi con il latte in eccedenza.

Gelaterie Leoni- Gli yogurt artigianali
Gelaterie Leoni- Gli yogurt artigianali

La vocazione dimostrata per la ricerca e il territorio, partendo dai ricordi di casa, è la vera forza di questa gelateria, lo dimostra in estrema sintesi l’ormai celebre gusto A-Mare, realizzato in collaborazione con l’Università di Bologna e il Comune di Cesenatico, usando acqua dell’Adriatico purificata e quattro botaniche rintracciabili lungo gli argini dei fiumi che solcano il terroir romagnolo.

Gelaterie Leoni- L’ingresso foto 01

Gelaterie Leoni- Il banco dei gelati foto 02

Gelaterie Leoni- L’interno foto 03

Gelaterie Leoni- Gli yogurt artigianali foto 04

 

Gelaterie Leoni - Crostata ricotta, cioccolato bianco, limone
Gelaterie Leoni – Crostata ricotta, cioccolato bianco, limone

Via Fratelli Bandiera 40/ Via Savio 562, Cesena
Tel: 336-1502555/ 338-8586480

Sito:http://www.gelaterieleoni.it/contatti.html
Orari: Lun- Dom- 11/23