Gino spacca a Portobello da Antonella Clerici e lancia la scuola di pizza solidale

9/12/2018 1.3 MILA
Gino a Portobello
Gino a Portobello

Un giorno indimenticabile afferma Gino Sorbillo, essere ospite in prima serata di sabato otto dicembre a Portobello, lo storico programma della Rai, adesso condotto da Antonella Clerici è stato un grande onore per me. Sono stato invitato nel programma, continua Gino Sorbillo, perché c’erano dei ragazzi ristoratori affetti dalla Sindrome di Down operanti nella zona della Tuscolana (a Roma) che, con l’aiuto della trasmissione e di una responsabile di un’associazione che opera nel sociale, hanno lanciato un appello televisivo per chiedere eventuali attrezzature della ristorazione inutilizzate che potrebbero servire tantissimo a loro per lavorare meglio. Cucine, cappe, frigoriferi e cose del genere.

Gino a Portobello
Gino a Portobello

Uno di questi ragazzi è’ pizzaiolo ed è’ così che Gino Sorbillo è’ stato invitato ad entrare nel programma per presentarsi e promettere una fornitura per un mese di farina, pomodoro, Fiordilatte di Napoli, olio e basilico. In più Gino ha regalato una pala per pizza e un’oliera invitando il ragazzo nelle sede storica a Via Tribunali e promettendo una serata a quattro mani nel locale romano che questi ragazzi portano avanti con immenso amore.

Gino a Portobello
Gino a Portobello
Gino a Portobello
Gino a Portobello
Gino a Portobello
Gino a Portobello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.