Pizzeria Capatosta: dal 1990 il regno della tradizione

14/3/2022 5 MILA
Pizzeria Capatosta - Fratelli Giustiniani
Pizzeria Capatosta – Fratelli Giustiniani

Pizzeria Capatosta a Recale
via Marconi, 80
Tel. 0823.493188
Aperto la sera
Lunedì chiuso

di Antonella Amodio

I fratelli Giustiniani, i “Capatosta” Enzo e Lello, nella loro pizzeria presso la Torre di Villa Porfidia a Recale, preservano e difendono la preparazione della tradizionale pizza napoletana Stg.
Trasferitisi da Napoli a Recale nel 1990, Enzo e Lello lasciano la sede di Spaccanapoli (aperta dal padre nel 1940) per aprire a pochi chilometri dalla Reggia di Caserta, portando con sé la professione di pizzaiolo e con essa la cultura partenopea.

Pizzeria Capatosta - Banco
Pizzeria Capatosta – Banco

La targa dell’associazione APN (Associazione Pizzaiuoli Napoletani) che ha lo scopo di promuovere e tutelare, in Italia e nel mondo, la Vera Pizza Napoletana, esposta all’esterno della pizzeria, manifesta subito l’impostazione della pizza, anzi della verace pizza napoletana, che si incontra varcando la porta del locale.
Tanti trofei e premi esposti alle pareti raccontano la dedizione alla pizza. Da Capatosta si rispetta il disciplinare, si tiene conto della provenienza delle materie prime – esclusivamente campane – e si difende l’arte del pizzaiuolo, riconosciuta quale patrimonio immateriale dell’Unesco.

Pizzeria Capatosta - Forno
Pizzeria Capatosta – Forno
Pizzeria Capatosta - Menu'
Pizzeria Capatosta – Menu’

Enzo e Lello vi faranno assaggiare il sapore intenso della tradizione, dove non ci sono mediazioni, né tanto meno compromessi.

Pizzeria Capatosta - Sala
Pizzeria Capatosta – Sala

Il loro menù è ancorato ai gusti classici, con un focus sulla pizza Margherita, che conta ben otto varianti, che si presenta bassa e con il bordo appena accennato, leggera e morbida.

Pizzeria Capatosta - Pizza Margherita
Pizzeria Capatosta – Pizza Margherita

A farle compagnia in carta ci sono la Marinara, la Quattro Stagioni, la Capricciosa, la pizza fritta con il ripieno classico, qualche gusto di fantasia, come quella con i carciofi, particolarmente buona, e gli sfizi che vale la pena assaggiare.

Pizzeria Capatosta - Pizza con i carciofi
Pizzeria Capatosta – Pizza con i carciofi
Pizzeria Capatosta - Pizza fritta
Pizzeria Capatosta – Pizza fritta

Montanarine misura xl, frittatine e anche un buonissimo tortano napoletano, ricco e corposo che troverete sempre caldo e disponibile tutto l’anno.

Pizzeria Capatosta - Montanarine
Pizzeria Capatosta – Montanarine
Pizzeria Capatosta - Frittatine
Pizzeria Capatosta – Frittatine
Pizzeria Capatosta - Tortano Napoletano
Pizzeria Capatosta – Tortano Napoletano

Per dessert c’è la pastiera ( anche in versione albicocche pellecchielle) e il babà.

Pizzeria Capatosta - Pastiera
Pizzeria Capatosta – Pastiera

La carta vincente della pizzeria Capatosta è la semplicità che fa rima con qualità. Le pizze hanno sapori pieni e lasciano in bocca un gusto intenso e prolungato.

Gli ingredienti di qualità e il tocco rustico della preparazione, ne fanno una pizzeria Imperdibile per i veri amanti della pizza verace napoletana.

Pizzeria Capatosta - prodotti
Pizzeria Capatosta – prodotti

Pizza Margherita € 5,50
Coperto € 2,00

Via G. Marconi, 80
Tel. 0823.493188
www.pizzeriacapatosta.it
Chiuso lunedì

Repor del 19 Maggio 2015

Il team Capatosta al completo (con un intruso!)
Il team Capatosta al completo (con un intruso!)

di Carlo Cavaliere

Impastando farina e passione, la pizzeria Capatosta a Recale giunge a festeggiare il suo 25esimo compleanno. Venticinque anni di attività conditi da numerosi riconoscimenti e premi, guadagnati grazie al consapevole impegno dei fratelli Raffaele e Vincenzo Giustiniani e del loro affiatato team. Ambasciatori della Pizza Napoletana, i pizzaiuoli Giustiniani nel 1990 portarono oltre le mura di Napoli la ricetta e gli ingredienti più genuini che la terra poteva offrire.

E proprio sugli ingredienti e sui prodotti si sono basati i festeggiamenti tenutisi lo scorso 20 maggio. I partecipanti hanno iniziato degustando un rinfrescante cocktail di benvenuto elaborato dal Barman Aibes Isidoro Bokambanza a base di Pallagrello Bianco di Masseria Piccirillo e Mela Annurca, accompagnato da una – gustosa – selezione di salumi di maiale nero casertano di Mastro Enrico, azienda di Caiazzo (CE).

Scorcio della pizzeria Capatosta
Scorcio della pizzeria Capatosta

A seguire, un abbondante giro di pizza condite con numerose eccellenze, tra cui la nostra Mozzarella di Bufala Campana DOP, i pomodori gialli e San Marzano DOP, le olive nere caiazzane, le creme alle noci di Sorrento (!) e di zucca autoprodotte, la pancetta di maiale nero casertano.

Preparazione di una delle pizze servite durante la serata
Preparazione di una delle pizze servite durante la serata

A calare il sipario, la gustosa pastiera napoletana della casa e una grappa di Amarone Barrique Bonollo.

I partecipanti, tra addetti stampa, produttori, amici e clienti affezionati, sono stati allietati dai numerosi interventi atti a raccontare la storia dei prodotti e della pizzeria e dall’allegrissima posteggia degli artisti Diana Ronca e Claudio De Bartolomeis.

I produttori locali assieme al Barman AIBES Bokambanza
I produttori locali assieme al Barman AIBES Bokambanza

 

Diana Ronca e Claudio De Bartolomeis con la loro posteggia
Diana Ronca e Claudio De Bartolomeis con la loro posteggia

Ma non ci si è solo divertiti: durante la serata sono state raccolte molte firme per la petizione “Arte della Pizza come patrimonio dell’Unesco” lanciata da Pecoraro Scanio: un tema di grande importanza per la cultura e l’economia della nostra regione.

Le aziende invitate che hanno partecipato alla serata sono:

Masseria Piccirillo, Antico Mulino Caputo, Antico Frantoio Lauriello, Agrigenus, Caseificio San Maurizio, Salumificio Mastro Enrico, Azienda Agricola Sangiovanni, Distilleria Bonollo.

Alcuni tra ospiti, protagonisti e stampa
Alcuni tra ospiti, protagonisti e stampa

Un gran ringraziamento allo staff e ai pizzaioli Giustiniani, il cui sorriso e la battuta pronta è un motivo in più per tornare a trovarli.

 

Pizzeria Capatosta

via Marconi, 80

Recale (CE)

Tel. 0823.493188

Lunedì chiuso

 

Foto di Luigi Savino e Carlo Cavaliere