Green Park Gastro Pub a Corbara

6/10/2021 641
GREEN PARK
GREEN PARK

di Francesca Faratro

Illuminato da luci verdi che lo lasciano scorgere da lontano come una baita in sospensione, Green Park Gastro Pub è l’ambizioso e giovane progetto che si trova sulla rotabile che conduce alla Costa d’Amalfi, più precisamente a Corbara, culla del famoso pomodorino.

GREEN PARK - La vista della struttura dall'esterno
GREEN PARK – La vista della struttura dall’esterno

Il locale, nato nel 1978 come location esclusiva con vista mozzafiato per numerosi eventi, dopo diversi anni è rimasto chiuso fino a quando nel giugno 2020 la follia di due soci Michele Mura ed Alfonso Ferraioli ha fatto si che riprendesse vita. Dopo un bell’anno pieno di lavori di ristrutturazione Green Park ha riaperto porte e battenti: totalmente rimodernato, con uno stile britannico che riporta ai pub inglesi, predominanza di legno che si alterna a grandi vetrate, si dirama su aree interne ed esterne pronte ad accogliere con professionalità e grande stile gli ospiti.

Senza cambiare nome ma lasciando così rivivere i fasti di un tempo, dopo un’attenta ricerca e una pluriennale esperienza nel campo della ricettività, i soci hanno deciso di creare un luogo capace appagare tutti, dove la “qualità” è la parola d’ordine, una caratteristica che qui si può trovare in ogni portata.

GREEN PARK - Il tavolo con vista
GREEN PARK – Il tavolo con vista

A dirigere il comparto culinario è lo chef Gerardo Tiano, il quale, dopo numerose esperienze stellate internazionali, è “ritornato” a casa ricreando la sua idea in un menu che mette in risalto i prodotti locali con una proposta nuova, capace di soddisfare qualsiasi palato.

Spazia con diverse portate, tutte differenti fra loro ma accomunate dall’amore per il territorio: c’è il pub, con un menu dinamico ed informale, con una proposta di fritti, panini, hamburger e non mancano le varie  sfizioserie golose.

GREEN PARK - Gli interni
GREEN PARK – Gli interni

Si parte con gli starter, con le polpette, il pollo fritto, il timballo e le patatine mentre i panini sono svariati così come le loro farciture: dagli hamburger di manzo al pollo ma anche a base di salmone, burrata e formaggi.

GREEN PARK - La braceria
GREEN PARK – La braceria

Le insalate, per chi vuole mantenersi più leggero, sono vegetariane oppure con tonno o petto di pollo serviti in accompagnamento a salse e crostini.

Per i gusti più ricercati c’è l’area riservata alla ristorazione con piatti che cercano di rubare la scena con ingredienti semplici ma cucinati con abbinamenti di carattere, diversi dal solito e capaci al tempo stesso di omaggiare tradizione ed innovazione. Portate queste, belle da vedere e buone da assaggiare per un pasto che lascerà un ricordo, lo stesso della domenica della nonna e dei momenti felici.

GREEN PARK - Il bar
GREEN PARK – Il bar

Gli antipasti sono composti da prodotti a km0, abbinati con carni crude come il carpaccio di manzo marinato o la tartare di chianina. Per gli amanti del baccalà, questo viene condito all’insalata mentre per godere della convivialità si può optare per il tagliere, sapientemente composto e a base di salumi e formaggi. Le paste sono ben eseguite, alcune di queste anche tirate a mano come il tortello con broccoli e salsiccia mentre i formati secchi sono cucinato con componenti che, unendosi, danno vita a sughi necessariamente da assaggiare.

GREEN PARK - L'aperitivo
GREEN PARK – L’aperitivo

Ultimo, ma non per importanza, l’angolo braceria con uno spazio appositamente dedicato alla griglia rovente a vista, affiancata dalla cella di frollatura dove riposano i migliori tagli di carne prima di essere sapientemente cotti. Per ogni

GREEN PARK - La pasta
GREEN PARK – La pasta
GREEN PARK - Il baccala'
GREEN PARK – Il baccala’

gusto ci sarà lo specifico pezzo ma il personale di sala saprà facilitare la scelta.

GREEN PARK – Il panino con hamburger

Per concludere il pasto ci sono i dolci, con una carta varia composta dalle portate must della pasticceria napoletana: c’è l’immancabile babà rivisitato alle albicocche pellecchielle mentre per i classici spazio a tiramisù o qualche dessert alla frutta a base di fragola, limone o cocco.

Attentissima la proposta beverage. Trionfa lo Champagne, qualche bollicina italiane ed ovviamente i vini nazionali con una particolare attenzione rivolta alle etichette regionali e locali.

GREEN PARK - Scorcio con vista
GREEN PARK – Scorcio con vista

Ma se Green Park è un luogo dove trascorrere un’esperienza a 360°, questo lo deve anche alla drinkeria che completa l’offerta del food&beverage e alla presenza di tredici stanze, finemente arredate e locate in una posizione strategica, a pochi passi dalle destinazioni più belle come la Costiera Amalfitana e tutto l’Agro Nocerino Sarnese a pochi kilometri da Pompei, Ercolano e Napoli.

Green Park Gastro Pub
Via Esterna Chiunzi, 12
84010 Corbara (SA)
Tel. 3270510018

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.