Guida Michelin 2019, cinquanta sfumature di rossa

16/11/2018 785
Guida Michelin
Guida Michelin

di Marco Galetti

Cinquanta sfumature di rossa.

Oggi è il 15 Novembre e ho appena provato a bagnare con un calice di vino una vecchia Guida Michelin, la speranza è che sfumando la guida per eccellenza e delle eccellenze potessi trovare, nelle sfumature, la risposta ai due quesiti che tutti si fanno:

chi sarà stellato?

chi verrà trombato?

Ma la tecnica che vale per un risotto non ha funzionato, nell’attesa della fumata rossa, 50 cinquanta sfumature ton sur ton, solo l’ultima è vietata ai minori.

01 La Rossa è affidabile

02 Affidabile nel nome di fatto

03 Di fatto le rosse attizzano

04 La Rossa è moda per le quattro stagioni, la quattro stagioni…

05 Il locale accanto l’ha presa lo scorso anno

06 Lo scorso anno l’ho persa

07 Pensavo servisse per poter scegliere al meglio le gomme da neve

08 E i francesi che s’incazzano

09 L’ispettore da noi non è passato

10 L’ispettore è passato quando  non c’ero,

11 Non c’ero perché era ad uno stage per poter prendere la stella

12 Sono un astronomo che ama mangiare

13 Sono una stella sul viale del tramonto

14 Sono una stellina del palcoscenico

15 È un palcoscenico imperdibile

16 È una vetrina per le allodole

17 È lo specchio dei tempi

18 Il tempo delle mele è passato e credo di essere matura

19 Se in Campania matura tutto bene sarà la volta buona

20 Buona la prima, puntiamo alla seconda

21 La seconda è solo un traguardo

22 Guardo da vicino la terza

23 Per una rossa con la terza potrei rinunciare alla stella

24 Rinunciare alla stella con tutti i soldi che porta

25 Prendere la stella con tutti i problemi che comporta

26 A Porta a Porta quest’anno ci sarò anch’io

27 Anch’io me la meriterei se si decidessero a premiare le pizzerie

28 Le pizzerie saranno ancora fuori dai giochi…

29 Dai giochi per bambini ai giochi per adulti, se te la portano via piangi come un bambino

30 Come un bambino la notte di Natale in attesa del regalo

31 Gliel’hanno regalata per anni di fila ma non la merita

32 Merita attenzione se ha preso la stella, ceniamo lì domani

33 Domani sapremo, ma domani è già oggi

34 Oggi a Parma qualcuno riceverà un riconoscimento dolce come un crudo

35 Oggi a Parma qualcuno passerà da due a una e quello che per qualcuno è dolce ad altri sembrerà crudo

36 A prenderla sono sempre i soliti noti

37 Noti anche tu un nome che nessuno avrebbe mai detto

38 Non ho mai detto che mi piacerebbe averla

39 Averla sarebbe un sogno

40 Sogno ad occhi aperti dopo notti insonni ad aspettare la telefonata

41  La telefonata per avvertirti della visita gli ispettori la fanno solo ai loro amici

42 Amici amici, ma da quando ha preso la stella non ha più tempo per le cene a quattro mani

43 Le cene a quattro mani con uno chef stellato potrebbero portarmi visibilità

44 Visibilità non significa credibilità

45 La credibilità non si misura con i riconoscimenti

46 Menti se dici che non la vorresti

47 Vorresti dirmi che non ci hai nemmeno pensato un po’

48 Un po’ di fortuna e quest’anno è quello buono

49 Buono quello che ha abbandonato la padella per un microfono

50 Mi piacerebbe essere intervistato da una rossa che mi faccia vedere le stelle

4 commenti

    Massimo

    (16 novembre 2018 - 15:16)

    Grandissimo Marco!

    Mondelli Francesco

    (16 novembre 2018 - 15:25)

    Una rossa con la terza mi intriga da morire sempre che si accontenti di farmi veder le stelle da lontano e che non mi mandi sù senza biglietto per tornare giù .FM.

    marco contursi

    (16 novembre 2018 - 17:32)

    a me pure una bionda…….con la terza……parlo di birra.O forse no?!

    Marco Galetti

    (16 novembre 2018 - 23:07)

    Tu sei omo de panza e c’è una sorta di alleanza, quindi parti favorito dalla quarta e puoi scegliere una sfumatura sul biondo, ma non mi hai risposto sul capocollo, caro amico campano…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.