Highlander, dal Medioevo approda a Salerno

18/11/2019 1.3 MILA
Highlander
Highlander

Highlander Pub a Salerno
Viale Giuseppe Verdi 2/J
Tel. 392 6456199
Aperti pranzo (tranne la domenica) e cena 

di Bruno Sodano

L’irishpub Highlander di Cava de’ Tirreni, aperto 6 anni fa, arriva a Salerno e porta con se’ un outfit medievale. Si presenta così, maestoso ed imponente, un locale dall’arredamento originale e per niente banale. Interamente in legno, con richiami a draghi e guerrieri, ha una bella fontana con il bosco a parete.

Interni Highlander
Interni Highlander
Interni Highlander
Interni Highlander

Si apre il menù e quello che salta all’occhio sono le birre. Una carta fatta bene con una scelta davvero interessante. Sicuramente i birralover sapranno divertirsi e non poco. Fra i fritti si fanno notare le patate americane, cacio e pepe. Un gusto diverso dal solito. La dolcezza che si fonde con la piccantezza del romano in un gusto unico.

Highlander, patate americane fritte cacio e pepe
Highlander, patate americane fritte cacio e pepe

Fedeli alle originals troviamo le wings di pollo, famose alette americane. Tenere, succulente, da leccarsi le dita. Non male anche gli straccetti di pollo, frittura asciutta e qualità della carne buona.

Highlander, mix di alette e straccetti di pollo fritti
Highlander, mix di alette e straccetti di pollo fritti

I panini in carta sono tanti e gli abbinamenti ben studiati. C’è una buona cura nella selezione delle carni che vengono cotte con attenzione. Il Bun è artigianale ed è diverso da tanti altri. Non assorbe i liquidi pur restando morbido. La crosta esterna funge da pellicola e garantisce integrità al pane. Godurioso è il Ljósálfar. Hamburger di scottona 250 g., prosciutto crudo alla piastra, rucola, pomodori grigliati, paprica dolce e stracciatella. Ricco, a tratti porn, ben strutturato. Al morso richiama più aspetti sensoriali. La stracciata abbinata al pomodoro rimanda alla freschezza estiva, con la rucola ancora croccante che amara sprezza alla dolcezza generale. Il bun e l’hamb riportano senza dubbio al calore amicale dato da un ambiente confortevole e familiare.

Highlander, panino Ljosalfar
Highlander, panino Ljosalfar

Per gli amanti veg c’è Green. Hamburger vegetale, funghi porcini trifolati, pomodori e scamorza. Stesso discorso… tutto ben equilibrato con degna esecuzione. Un tradizionale illegale è Corks. Hamburger 220 g. di maiale, tanta parmigiana rossa e scamorza. Sicuramente evitare il vitello vicino alle melanzane mi sembra una decisione intelligente.

Highlander, Panino Green
Highlander, Panino Green

Non solo pane ma anche carne e ribs. Otello è il suo nome e queste appetitose costolette di maiale cotte con la salsa bbq vengono servite con le patatine fritte dippers (olandesi).

Highlander, Otello, ribs in bbq sauce
Highlander, Otello, ribs in bbq sauce

I dolci, invitanti e peccaminosi, mantengono il loro gusto di origine essendo, alcuni, importati direttamente dagli USA. È il caso della torta Oreo arriva direttamente da dove è nata. Non manca certo il gusto italiano e lo scenario si apre sui boccaccielli di Casa Infante.

Highlander, torta oreo
Highlander, torta oreo

Il dopo pasto si conclude degnamente con un’accurata proposta di rhum e whiskey.

parte dello staff di Highlander
parte dello staff di Highlander

Il pub Highlander ha aperto da pochissimo e sta facendo parlare già di se’. Un luogo incantato dove è possibile passare una bella serata in compagnia di amici o della famiglia. Battuta media scontrino 15,00€.

Highlander Pub

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.