Hisa Franko chiusura dal 24 ottobre al 3 dicembre per il lockdown. Ana Ros: questa volta non riuscirò a salvare parte del mio staff

24/10/2020 1.6 MILA

 

Ana Ros a lsdm

di Albert Sapere

Durante il primo lockdown Ana Ros, chef e proprietaria insieme al marito Valter Kramer di Hisa Franko, tra i più apprezzati ristoranti del mondo e fresco nell’aver ricevuto le due stelle, dalla prima edizione della guida Michelin in Slovenia, aveva tenuto insieme il suo team, alcuni per scelta e altri perché i confini erano chiusi ed erano bloccati lì. Adesso con l’avvicinarsi dell’inverno e il nuovo lockdown imposto in Slovenia, sarà diffcile tenere insieme il team, infatti una parte sarà costretto an andare via.

“A poche ore dal secondo blocco, ho il cuore spezzato perché non ho più trovato jolly in tasca per salvare le posizioni di lavoro di alcuni colleghi – ha dichiarato la Ros – “La lotta con COVID-19 non è ancora finita e data la stagione più fredda, il nostro governo sta adottando misure più severe su base settimanale per fermare la diffusione del virus. Abbiamo deciso a malincuore di chiudere Hisa Franko da sabato 24 ottobre a giovedì 3 dicembre. Ci auguriamo che la situazione si calmi per allora e di poter operare nuovamente a partire dal 4 dicembre. Nel caso avessimo bisogno di cambiare o posticipare la data di apertura, ti informeremo. Se sei interessato a prenotare un’esperienza nella stagione 2021/22, le prenotazioni saranno disponibili tramite il nostro sistema di prenotazione online all’inizio di novembre 2020.” si apprende dal sito del ristorante.

Una situazione difficle, per tutti i ristoranti e in generale per tutte le attività legate all’ospitalità. Speriamo che continui la bella bella favola del ristorante Sloveno.

Un commento

    Giancarlo D

    Invece di tutte ste misure raffazzonate,era meglio fare un lockdown serio come in Cina ed eradicare il virus

    24 ottobre 2020 - 19:20

I commenti sono chiusi.