Il caso | Tovaglietta con la citazione del Duce, ma la Guardiense si scusa e prende le distanze

7/8/2019 2.1 MILA
Tovaglietta con il Duce
Tovaglietta con la frase di Mussolini

Il fatto. Durante una storica manifestazione sul vino di Guardia SanFramondi la Guardiense, la più grande cantina in Campania, decide di stampare delle tovagliette con le frasi più celebri sul vino.
Risultato: spunta una tovaglietta con la frase di Benito Mussolini e la cosa inizia a circolare per le evidenti implicazioni. Non solo perché in Italia la figura di Mussolini è, a dir poco, divisiva, ma anche per il riflesso di immagine che una cosa del genere può avere sui mercati esteri, soprattutto quelli anglofoni che sono molto sensibili su questi temi. Mercati essenziali per la sopravvivenza della viticoltura italiana.

Una fake news? No, purtroppo un errore idiota di chi, per mancanza di cultura, di intelligenza o semplicemente sbadataggine, ha mostrato di essere privo di sensibilità.

Ma La Guardiense riunisce d’urgenza il Cda e prende subito le distanze con questo comunicato:

È stato commesso un errore di comunicazione gravissimo, non voluto, un brutto disguido a cui si è posto immediato rimedio, eliminando alla fonte l’unica tovaglietta incriminata dal web locale che ha rilanciato su quello nazionale, contenente un aforisma sul vino attribuito a Mussolini. La tradizione democratica della nostra azienda racconta dei suoi sessant’anni di storia enologica e cooperativa tutta un’altra storia, fatta di riscatto del Sud, di coesione sociale e di sviluppo del territorio.