In ricordo di Mario Pantaleone

7/12/2019 582
Commemorazione Pantaleone - torta
Commemorazione Pantaleone – torta

di Marco Contursi

Grande partecipazione emotiva dei numerosi presenti alla rassegna sul mostacciolo e roccocò per ricordare Mario Pantaleone, storico pasticciere salernitano, scomparso prematuramente un anno fa che si è svolta presso l’istituto alberghiero R. Virtuso di Salerno il 4 dicembre.

Commemorazione Pantaleone - foto di gruppo
Commemorazione Pantaleone – foto di gruppo

L’evento fortemente voluto da Valerio Salvatore, fiduciario slow food di Salerno ha visto la partecipazione del senatore Alfonso Andria, dei dirigenti scolastici degli istituti alberghieri di Salerno e di Maiori, i professori Gianfranco Casaburi e Alessandro ferraiuolo, del maestro pasticciere Andrea Pansa e di Marco Contursi, fiduciario slow food dell’agro nocerino sarnese, del nipote e del figlio di Mario Pantaleone.

Commemorazione Pantaleone
Commemorazione Pantaleone

Toccanti le testimonianze del senatore Andria e di Andrea Pansa che hanno ricordato come ogni volta che passavano davanti la pasticceria Pantaleone, Mario li trascinava di peso dentro per far provare loro le sue specialità. Un nome quello di Mario Pantaleone che per generazioni di salernitani vuol dire scazzetta, montblanc, scorzette, pasticciotto alla amarena, senza dimenticare le specialità natalizie tradizionali campane.

Commemorazione Pantaleone
Commemorazione Pantaleone

E proprio i dolci del Natale sono stati protagonisti della degustazione successiva al ricordo di Mario Pantaleone: roccocò, mostaccioli, struffoli, susamielli preparati dagli studenti degli istituti alberghiri e dalla pasticceria Pansa di Amalfi hanno deliziato i presenti, abbinati al ratafià della azienda di Meo e allo spumante della cantina Santacosta.

Commemorazione Pantaleone - taglio torta
Commemorazione Pantaleone – taglio torta

Divina la torta di crema e fragoline della pasticceria Panatleone, che ha reso dolce, l‘ amaro ricordo di un pasticciere molto amato che ci ha lasciato troppo presto. “Ma sono sicuro- ha detto il figlio di Mario- che papà avrebbe voluto essere ricordato così, con la stessa dolcezza che lui trasmetteva con le sue specialità”. E tutti i salernitani continueranno a ricordarlo con affetto, ogni volta che scartocceranno una guantiera di paste della rinomata e storica pasticceria Pantaleone di via dei Mercanti a Salerno.

 

Un commento

    Emilio

    Mario è stato sicuramente uno dei migliori pasticceri della Campania

    11 dicembre 2019 - 08:58Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.