Isottèo Vino Spumante Brut Metodo Martinotti Verdeca Puglia Igp | Vino classificatosi al secondo posto a Radici del Sud marzo 2021

2/4/2021 754
Isotteo Spumante Verdeca Puglia Igp Coppi
Isotteo Spumante Verdeca Puglia Igp Coppi

di Enrico Malgi

Ormai è risaputo: nel corso degli ultimi anni in Puglia si è sviluppata e poi si è anche consolidata una cultura spumantistica di ottimo livello, come confermato anche dall’ultima edizione di Radici del Sud di marzo 2021, dove hanno lasciato il segno due etichette regionali.

Una di queste è stata quella di Isottèo Vino Spumante Brut Verdeca Puglia Igp dell’azienda vinicola Coppi di Coppi di Turi, che ha conseguito il secondo posto assoluto nella categoria degli Spumanti Bianchi.

Controetichetta Isotteo Spumante Verdeca Puglia Igp Coppi
Controetichetta Isotteo Spumante Verdeca Puglia Igp Coppi

Verdeca in purezza allevata nel suo habitat favorito della Valle d’Itria. Fermentazione naturale in autoclave e poi affinamento in bottiglia per alcuni mesi. Tasso alcolico di undici gradi. Prezzo finale di appena 11,00 euro. Bottiglie prodotte numero 10.000.

Il bel colore giallo paglierino brillante è coronato da una spuma leggiadra, vaporosa e spessa. Perlage ben calibrato che si esprime attraverso bollicine fini, durature e persistenti quasi come quelle di un metodo classico. Bouquet costellato da intensi e delicati profumi di melone cantalupo, pesca bianca, mela verde, minimale di sottobosco, glicine, tiglio, mughetto e venature di erbe aromatiche. In bocca si approccia un sorso secco, divertente, giocoso, fresco, vivace, morbido e sapido. Verve minerale. Palato ospitale, brioso, suadente, agile, delizioso, rotondo, elegante, scattante e godibile. Tattilità setosa, aggraziata, armonica e vellutata. Finale carezzevole e rinfrescante. Uno spumante perfetto per l’aperitivo e su un risotto ai frutti di mare.

Sede a Turi (Ba) – Strada Provinciale Turi – Gioia del Colle
Tel. 080 8915049 –
[email protected]www.coppi.it
Enologo: Antonio Michele Coppi
Bottiglie prodotte: 800.000
Vitigni: Primitivo, Negroamaro, Aleatico, Malvasia Nera e Bianca, Verdeca e Falanghina.

2 commenti

    Ivan

    Buongiorno sig. Malgi, della stessa tipologia (spumante brut Metodo Martinotti da uve 100% Verdeca), una bottiglia che non mi stanco mai di stappare è anche quella proposta dalla cantina I Pàstini di Martina Franca, beva piacevole, bollicine eleganti, freschezza e profumi diffusi. La conosce?

    2 aprile 2021 - 09:57

    Enrico Malgi

    Si in effetti la Verdeca è depositaria di un’ottima acidità e, quindi, è proprio l’ideale per uno spumante semplice e delicato ma sempre apprezzabile.

    2 aprile 2021 - 16:10

I commenti sono chiusi.