l Trebbiano “portarispetto” 2021 e il Pecorino la “canaglia” 2021 di Fontefico: la qualità senza compromessi

27/8/2022 441
Fontefico
Fontefico

di Andrea De Palma

Azienda agricola Fontefico

Via Difenza 38

66054 Vasto (CH)

Cell: 328 4113619

www.fontefico.it[email protected]

 

👍 Vendita On line

👍 Punto vendita aziendale

 

Ci troviamo in terra d’Abruzzo a Vasto; basta uscire dall’autostrada e a pochi km vi troverete catapultati in una realtà giovane e dinamica, come sono i due fratelli Nicola ed Emanuele Altieri.

E poi siamo a Vasto con un piacevole centro storico e l’immancabile brodetto alla vastese senza tralasciare di andare a fare due passi al porto.

Emanuele e Nic hanno creato un’azienda giovane, dinamica e ben integrata nel territorio e molto accogliente: non esitate a chiamarli per delle visite in cantina rilassanti e ai vigneti.

Il Trebbiano “portarispetto” 2021 nasce da una vigna molto “coccolata” ecco il nome ossequioso per un vino che nasce da uve selezionate, bilanciato e dal sorso pieno e sincero da bere subito ma da apprezzare al meglio con un anno di bottiglia in più. Il frutto è evidente sia nei profumi che al gusto; non mancano le note di mandorlato e le erbe mediterranee con sfumature agrumate. Soddisfa già al primo sorso con tanta acidità e rimandi sapidi e di salsedine che lo rendono dinamico e fresco.

Fontefico portarispetto
Fontefico portarispetto

Personalmente l’ho apprezzato su questo spaghetti con ricci di mare e pomodorino: lascio a voi i commenti.

Ricci spaghetto chichibio
Ricci spaghetto chichibio

Il Pecorino la “canaglia” 2021 è un vino irriverente e sfacciato, non è mai tranquillo ma sempre esagitato. Ma questa è la storia del Pecorino che ti accarezza con dei profumi accattivanti passando dal frutto bianco alle fragranze di agrumi, sentori di sambuco e pepe bianco.

Fontefico Canaglia
Fontefico Canaglia

Sempre fresco e tenace nel berlo ci permette si sorseggiarlo come aperitivo su qualsiasi amuse bouche di terra o di mare dandoci tanta soddisfazione con le sue fragranze mediterranee e la sua mineralità. Non stanca mai, perché in questa estate così calda la sua estrema acidità ci sarà di conforto soprattutto in abbinamento con questa zuppa di pesce sfilettata, dove poter “inzuppare tanto pane”.

Zuppa di pesce
Zuppa di pesce

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.