La cantina Martino a Rionero in Vulture si presenta ad andria con il suo aglianico del vulture in varie sfumature

21/11/2022 261
La cantina Martino a Rionero in Vulture
La cantina Martino a Rionero in Vulture

di Andrea de Palma

Molti lo chiamano il Vulcano spento ma personalmente lo ritengo dormiente anche perché la sua forza ed energia la sento nei vini che nascono alle sue pendici; vini dal sorso vigoroso ma freschi e piacevoli da bere.

Ormai sono lontani gli anni quando l’Aglianico ti segava le gengive, le ottime pratiche enologiche e attente gestioni agronomiche ci consegnano sia vini schietti e di immediata beva che i classici e tradizionali Aglianico dal colore impenetrabile, tanto frutto e ricchi di tannini ben integrati al frutto.

Caratteristiche ben in evidenza nei vini di Carolin Martino a Rionero in Vulture che ha presentato la sua folta rappresentanza di Aglianico dal più moderno al grande classico.

La cantina Martino a Rionero in Vulture
La cantina Martino a Rionero in Vulture

Inaspettato il Sincerità 2021 bianco ottenuto dalla vinificazione in bianco di uve Aglianico con una piccola percentuale di altri vitigni presenti in azienda: un vino fresco dai profumi fruttati dal gusto morbido e avvolgente.

Eccellente l’abbinamento con i primi due piatti come la rivisitata Tiella Patate e Cozze e una “rassicurante” e buna polpetta di carne e pane raffermo della cucina di della vineria est, con una cucina incentrata su piatti della tradizione ma intrisi di tecnica e dalla immensa passione di Francesco e Luca in cucina.

La cantina Martino a Rionero in Vulture
La cantina Martino a Rionero in Vulture

La modernità dell’Aglianico lo si riscontra nel Carolin 2020 gold edition che da la possibilità a tanti giovani di approcciarsi con semplicità ad un vino da sempre ritenuto troppo corposo; in ogni sorso tanta la freschezza di frutto e piacevolezza finale senza mai stravolgere il vitigno.

Con il Bel Poggio 2016 si cambia passo e l’Aglianico prende vigore olfattivo e slancio gustativo e con la mezza manica con crema di zucca, guanciale croccante e caciocavallo il gioco degli abbinamenti diventa facile.

Riso Patate e cozze Est
Riso Patate e cozze Est
Brasato all'Aglianico
Brasato all’Aglianico
Polpetta al sugo
Polpetta al sugo

La tradizione è rispettata con l’Oraziano 2016 che già dalla bottiglia mi riporta indietro di anni quando Martino era fra le poche aziende che imbottigliavano.

La vigna di produzione è a Forenza a quasi 600 mt s.l.m. e la differenza si sente tutta a partire dai profumi dove a prevalere sono i toni del sottobosco, la spezia nera come il pepe e la frutta a partire dall’Amarena matura.

Il frutto si ripropone anche al palato ben amalgamato da un tannino didattico, dalla tessitura importante e dal sapore amaricante. Insomma una bevuta austera e appagante che si abbina elegantemente al brasato dello chef.

Casa Vinicola Armando MARTINO S.r.l.
Via Luigi Lavista 2/A – 85028 RIONERO IN VULTURE (Pz) – ITALY
Telefono +39 0972 721422 – Fax +39 0972 720005

Un commento

    Denny

    Ottimi vini caratterizzati anche dall’ottimo rapporto qualità/prezzo.
    Quest’estate ne ho fatto incetta direttamente presso la cantina in una via semi-centrale di Rionero in Vulture.
    Provateli e andrete sul sicuro in qualsiasi categoria dai bianchi ai rossi, rosati e spumanti sia dolci sia secchi.
    Carpe Diem

    22 Novembre 2022 - 12:21Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.