La condotta Slow Food Irpinia colline dell’Ufita e Taurasi ha un nuovo fiduciario

24/4/2021 665
Salone del Gusto 2010, da sx, Alessandro Barletta, Franco Archidiacono, Oto Tortorella
Salone del Gusto 2010, da sx, Alessandro Barletta, Franco Archidiacono, Oto Tortorella

Il Comitato di Condotta ha eletto il socio storico Alessandro Barletta, volontario, attivista, dal 2009 all’interno del Comitato di Condotta e curatore dei progetti Slow Wine e MondoAglianico.

Il Comitato di Condotta ha anche confermato nelle funzioni di segretario il socio Pasqualino Miano e di tesoriere il socio Francescantonio Rosa. La Condotta tutta, rappresentata dalla base associativa, si dichiara entusiasta della scelta del nuovo Fiduciario Alessandro Barletta cui va un grande augurio per continuare il lavoro fatto dalla Condotta sul territorio a partire dal 2006.

Nella giornata di domenica 28 marzo la Condotta ha celebrato il suo quinto Congresso. Nata nel 2006, è diventata un riferimento di un territorio, caratterizzato da un grande giacimento enogastronomico, l’ORO VERO, ed è riuscita a creare una grande rete che mette insieme agricoltori, trasformatori, osti e coproduttori.

L’obiettivo di tutti gli attivisti per il futuro prossimo è di lavorare affinché il cibo possa andare oltre il solo sostentamento e che diventi cultura, memoria, racconto e che grazie all’innovazione possa invertire il flusso di migrazione dei saperi verso le grandi città. La progettualità da mettere in campo consentirà di sviluppare attività agricole ispirate al modello del “buono – pulito – giusto – sano, per tutti”, coinvolgendo la rete delle nuove generazioni che sono il volano delle nostre comunità.

La Condotta abbraccia in Irpinia 42 comuni dei territori della Baronia, Valle del Calore, Valle del Miscano, Arianese e Valle dell’Ufita. Il territorio particolarmente esteso va da Montemarano a Montemiletto, da Montefusco a Casalbore, da Montaguto a Zungoli, da Scampitella a Frigento.

Per affrontare una tematica molto attuale che investe il territorio, nel corso dei lavori congressuali, c’è stato un dibattito: Discussione sulle aree interne – La creazione di un modello di sviluppo sostenibile con gli interventi di Nicholas Ferrante Socio Giovane della Condotta, Pasqualino Miano Segretario della Condotta, Giacomo Miola e Barbara Nappini Candidati al Comitato Esecutivo Nazionale Slow Food Italia, Filippo Tantillo Esperto Territorialista Forum DD Disuguaglianze e Diversità e Francesco Todisco Delegato del Presidente della Regione Campania sull’Alta Capacità in Irpinia.

La Condotta, nel triennio che va dal 2018 al 2021, ha organizzato molti eventi, il più importante dei quali resta la Disfida del Soffritto. Inoltre ha sviluppato tantissimi progetti tra tutti il Presidio Slow Food del Pecorino di Carmasciano ed il Presidio Slow Food del Sedano di Gesualdo. Questo grande lavoro, fatto da tutti i soci, volontari, attivisti, produttori, allevatori, artigiani e osti della rete, ha permesso di raggiungere importanti traguardi che hanno portato la Condotta Irpinia Colline dell’Ufita e Taurasi ad essere la PRIMA in Campania per numero di soci sia nel 2019 che nel 2020.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.