La Scuola Bianca: dove si imparano i segreti della pizza, del pane e della pasta

4/2/2019 790
Scuola Bianca
Scuola Bianca

di Valerio Calabrese

Insegnare i segreti dell’arte bianca declinata nelle sue principali forme creative, dalla pizza al pane, dai dolci alla pasta fresca. È la mission di Scuola Bianca, ente di formazione internazionale accreditato dalla Regione Campania nel 2005, con sede a Montecorvino Rovella (Salerno) e numerosi corsi organizzati in Italia e all’estero. La scuola nasce da un’idea della Molini Pizzuti, azienda salernitana con cinquant’anni di esperienza nella molitura e nella produzione di farine di grano tenero, coadiuvata nel progetto dal Dipartimento di Scienza degli Alimenti dell’Università di Napoli, dall’Università degli Studi del Molise, dal Parco Scientifico e Tecnologico Moliseinnovazione e dall’Istituto Tecnico I.P.I.A. di Napoli.

Scuola Bianca
Scuola Bianca

La scuola, specializzata in formazione professionale, aggiornamento e ricerca, è rivolta ad aspiranti pizzaioli, panificatori, pasticcieri e artisti della pasta fresca, ma anche a professionisti del settore e ristoratori. Propone infatti diverse tipologie di corsi, dai corsi base di apprendimento e perfezionamento delle abilità pratiche con sessioni teoriche alle Masterclass per gli addetti ai lavori che vogliono ampliare le proprie conoscenze in ambito alimentare, nutrizionale e gestionale e acquisirne di nuove nel digitale.

Scuola Bianca
Scuola Bianca

Il prossimo appuntamento in calendario è il corso base per pizzaioli, in programma dal 4 all’8 febbraio. Una full immersion guidata dal pizzaiolo Antonio Cirillo della pizzeria L’Incrocio di Torre Annunziata, dalla durata di 40 ore, di cui 6 di teoria sulla conoscenza delle materie prime e della loro gestione, e 34 ore di pratica, partendo dagli impasti base fino ad arrivare alle varie tecniche di cottura, per un primo approccio a 360 gradi al mondo della pizza.
Sempre a febbraio, dal 18 al 22, si terrà il corso base per panificatori, a cura di Mario Sorrentino, esperto panificatore di Aversa. Anche in questo caso, il corso sarà distribuito su 40 ore,6 di teoria e 34 di pratica, per formare gli aspiranti panificatori sui segreti dell’arte bianca, fra tradizione e innovazione.

Scuola Bianca
Scuola Bianca

In programma anche numerosi altri corsi, in Italia (il primo a Milano il prossimo mese di maggio) e all’estero.

Tra i “banconi” di Scuola Bianca la pizza gioca un ruolo da protagonista: oltre al corso di avviamento professionale per aspiranti pizzaioli, periodicamente l’ente organizza delle Masterclass dedicate alla tradizione e alle nuove tendenze legate al piatto simbolo del made in Italy nel mondo. Dalla tradizionale pizza napoletana alla nuova tendenza della pizza a canotto, dalla pizza in teglia e pala alla pizza senza glutine: la scuola intende infatti formare pizzaioli moderni, aggiornati e pronti a soddisfare le esigenze di un mercato in continua evoluzione. In “cattedra”, un team di pizzaioli giovani ma esperti, già testimonial della pizza in giro per l’Italia e per il mondo, tra cui Alfonso Saviello, Saverio Miranda, Antonio Langone, Antonio Cirillo e Gabriele Costabile, nonchè chef e pasticceri di prim’ordine.

Scuola Bianca
Scuola Bianca

In un periodo storico in cui “mettere le mani in pasta” è ormai una moda e molto spesso dominano l’improvvisazione e la superficialità, Scuola Bianca vuole essere invece un punto di riferimento serio e affidabile, grazie all’esperienza e alla competenza dei docenti, alla garanzia di un ente certificato e riconosciuto, al know how e alla storia di Molini Pizzuti e alla qualità e innovazione nelle materie prime, nelle tecniche e nelle strumentazioni.
Per info e prenotazioni:

Scuola Bianca
Corso Umberto I, 157 – 84096 Montecorvino Rovella (SA)
+39 0828 355 150 – 389 2551034
[email protected]
www.scuolabianca.it