Maemà a Vitulazio

29/1/2020 862
Maema' - Nduja
Maema’ – Nduja

di Tiziano Terracciano

Percorrendo circa 5 km dal casello autostradale di Capua si giunge a Vitulazio dove troviamo questo bel locale in stile industriale creato da due amici, il bartender Luca che si occupa dell’accoglienza e del bar, il pizzaiolo Walter che si preoccupa di tenere sempre viva la fiamma nei forni a legna.

Nei bei menù in simil cuoio c’è una sezione dedicata ai cocktail e una alle pizze, per le quali c’è l’imbarazzo della scelta data la considerevole varietà di gusti proposti, con abbinamenti di ingredienti di qualità e prevalentemente territoriali scelti soprattutto seguendo le stagionalità.

Prima di giungere qua avevamo adocchiato sui social del locale il calzone al forno con la scarola riccia cruda ed eravamo intenzionati a chiedere una “pizza aperta” con tale ingrediente che tanto amiamo. Purtroppo stasera la Scarola riccia cruda non è disponibile ma dal menù subito ci salta all’occhio un’altra proposta che difficilmente ci facciamo scappare quando è disponibile.

Fanno la pizza prima fritta e poi infornata con la Genovese, ma noi la chiediamo solo classica al forno con l’aggiunta del Cacioricotta Cilentano al posto del Parmigiano (8 euro). L’impasto è fatto con metodo diretto e una farina forte tipo 00 per reggere a dovere le circa 36 ore di lievitazione che lo rendono leggero e profumato.

Maema' - genovese
Maema’ – genovese

I cornicioni si alzano a dovere per contenere alla perfezione la deliziosa Genovese fatta con cipolle ramate e tenerissimi pezzetti di carne. Una pizza sicuramente da non perdere!

Maema' - lievitatura
Maema’ – lievitatura

Molto interessante anche la ‘Nduja 2.0 (8 euro) fatta con un delicato strato di crema di zucca artigianale, ‘Nduja calabra bella piccante, Pancetta locale, pacchetelle di Pomodorino Giallo e granella di Mandorle.

Maema' - Nduja
Maema’ – Nduja

Non andiamo via senza prima aver assaggiato ‘e ppalle ‘e ciuccio (4 euro), delle ciliegine di Mozzarella di Bufala avvolte nell’impasto della pizza e poi fritte, servite su un profumatissimo e saporito sughetto di Corbarini.

Maema' - 'e ppalle 'e Ciucco
Maema’ – ‘e ppalle ‘e Ciucco

Oltre ai Cocktail c’è una vasta scelta di birre artigianali e una piccola carta dei vini dalla quale scegliamo l’ottimo Aglianico del Taburno Docg delle Cantine Iannella Antonio 1920 di Torrecuso (14 euro).

Maema' - il vino
Maema’ – il vino

Maemà
Via Luciani 18
81041 Vitulazio (CE)
Tel. 0823 149 9128
Pagina Web Maemà

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.