Napoli, Pizzeria Oro Bianco. La bella pizza di Antonio Maraucci sfida la piazza e fa goal

14/11/2017 12.9 MILA
Pizzeria Oro Bianco Antonio Maraucci marinara ai due pomodori
Pizzeria Oro Bianco Antonio Maraucci marinara ai due pomodori

Napoli Pizzeria Oro Bianco a Piazza Nazionale

Piazza Nazionale 57-59
Tel. 081.18334284
Su Facebook
Aperto sempre
Chiuso mai
Pizze da 4 a 9 euro

di Tommaso Esposito

Siamo a Piazza Nazionale. Qui si incrociano pizzerie consolidate, ben posizionate da tempo e molto affollate.
E qui Espedito Martino, titolare della vicina gelateria Il Bacio (cinquanta gusti diversi di gelato e semifreddi) ha avuto il coraggio di aprire una nuova pizzeria dove una volta c’era un pub.

Pizzeria Oro Bianco Espedito Marino con i suoi semifreddi
Pizzeria Oro Bianco Espedito Marino con i suoi semifreddi

L’ha arredata tutta, una sala a piano terra e una inferiore, in shabby chic, che fa tendenza, e ha detto al genero Antonio Maraucci: Tonì fa tu.

 

Pizzeria Oro Bianco la sala
Pizzeria Oro Bianco la sala

Detto fatto, fra poco sarà un anno, le cose stanno funzionando.
Ecco perché.
Antonio Maraucci ha trenta anni, da quindici fa il pizzaiolo.
E lo ha fatto al Borgo Marinari dove i Maraucci hanno un ristorante da sempre.
Lancia in resta è partito deciso.
Ha riunito una squadra giovane con Daniele Rotondo e Pasquale Sorrentino.

Pizzeria Oro Bianco Antonio Maraucci con la squadra Daniele rotondo e Pasquale Sorrentino
Pizzeria Oro Bianco Antonio Maraucci con la squadra Daniele rotondo e Pasquale Sorrentino

La sfida è sulla modernità e sulla qualità.
E allora che cosa propone?
Impasto tradizionale, un diretto cioè, che migliori la resa finale della sua miscela di farine, tipo zero e un po’ di uno, giocando con lunghe, ma non stressanti, lievitazioni.
Puntata e appretto tra ambiente e temperatura controllata.

Pizzeria Oro Bianco Antonio Maraucci l'impasto
Pizzeria Oro Bianco Antonio Maraucci l’impasto

 

Materie prime di buon livello dal pomodoro ai latticini all’olio.
Risultati evidenti in cottura, forno a legna, alla vista e al palato.
Taglia L della pizza, cornicione non pronunciato (una scelta precisa), ma aerato e leggero.

Pizzeria Oro Bianco Antonio Maraucci pizza struttura
Pizzeria Oro Bianco Antonio Maraucci pizza struttura

Sottile crosticina piacevolissima (diciamo identitaria oggi di alcuni giovani pizzaioli) che nasce dalla specificità dell’impasto e dalla bravura degli aiutanti fornai (soprattutto nella resa del ripieno cotto a bocca di forno).
Abbiamo assaggiato dei fritti, crocché di patate vere verdura pastellata fiori di zucca con ricotta, ben fatti che vengono dalla cucina (qui a pranzo e a cena si può anche prendere qualche piatto di tradizione soprattutto di pesce).

Pizzeria Oro Bianco i fritti
Pizzeria Oro Bianco i fritti

 

Pizzeria Oro Bianco i fritti
Pizzeria Oro Bianco i fritti

 

Pizzeria Oro Bianco i fritti
Pizzeria Oro Bianco i fritti

Poi la pizza Smarghinara, cioè una margherita con pomodoro san marzano, pomodorino del piennolo, bufala e origano.

Pizzeria Oro Bianco la Smarghinara
Pizzeria Oro Bianco la Smarghinara

Una pizza Domenica, quasi una lasagna con provola uova polpettite fritte e Rraù.

Pizzeria Oro Bianco Antonio Maraucci pizza Domenica
Pizzeria Oro Bianco Antonio Maraucci pizza Domenica

Un calzone ripieno di scarola e provola entusiasmante per la perfetta cottura e per il sapore della impellicciatura con formaggio e olio.

 

Pizzeria Oro Bianco calzone con scarola
Pizzeria Oro Bianco calzone con scarola

 

Pizzeria Oro Bianco calzone con scarola
Pizzeria Oro Bianco calzone con scarola

Una marinara ai due pomodorini (il giallo viene messo a mezza cottura).

Pizzeria Oro Bianco Antonio Maraucci pizza Marinara ai due pomodorini
Pizzeria Oro Bianco Antonio Maraucci pizza Marinara ai due pomodorini

Ci sono passate sotto gli occhi pizze belle e ghiotte, alcune colte al volo come Marinara  e Margherita.

Pizzeria Oro Bianco Antonio Maraucci la marinara
Pizzeria Oro Bianco Antonio Maraucci la marinara

Napoli Pizzeria Oro Bianco a Piazza Nazionale

Pizzeria Oro Bianco Antonio Maraucci la margherita
Pizzeria Oro Bianco Antonio Maraucci la margherita

 

Pizzeria Oro Bianco l'ortolana
Pizzeria Oro Bianco l’ortolana

 

Pizzeria Oro Biancobufalina
Pizzeria Oro Bianco bufalina

Siamo stati accompagnati da due camerieri, Salvatore in particolare con una vita passata nel servizio dai Maraucci all’ombra di Castel dell’Ovo, alla vecchia maniera napoletana tutta coccole e precisione (anche questa una scelta vincente identitaria: la sala della pizzeria napoletana dovrà conservare, a mio parere, siffatte caratteristiche di amicalità e ruffianeria partenopee e non dovrà mai diventare una sala con camerieri ingessati, seppure professionalizzati, che sembrano manichini intruppati ca nun se magnano ‘na resata).

Pizzeria Oro Bianco Salvatore il cameriere in sala
Pizzeria Oro Bianco Salvatore il cameriere in sala

Insomma Antonio Maraucci ha pensato bene di sfidare la piazza.
Per me ha fatto goal.
Ora forza, avanti tutta con il campionato.

Napoli Pizzeria Oro Bianco a Piazza Nazionale

2 commenti

    Salvatore

    (14 novembre 2017 - 18:52)

    Descrizione perfetta poteva partire solo da una penna d oro colma di esperienza e intelligenza .complimenti

    Salvatore

    (14 novembre 2017 - 18:54)

    Articolo fatto con intelligenza e professionalità e solo una persona con tale esperienza poteva scriverlo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *