Nunziatina, l’Osteria Cittadina dove la tradizione si sposa con la semplicità e dove i “gastrofighetti” non possono entrare

7/7/2021 1.7 MILA
Rabia El Ajbali - Nunziatina
Rabia El Ajbali – Nunziatina

di Antonella Amodio

Mancavo da tempo da Nunziatina, l’osteria cittadina della famiglia Setaro (proprietari anche del locale Vovo Pacomio, con sede nel cuore della città di Caserta).

Il direttore Elpidio - Nunziatina
Il direttore Elpidio – Nunziatina

Tra i vicoli assolati, non lontano dalla Reggia Vanvitelliana, si respira aria di tradizione e di semplicità, con la proposta gastronomica incentrata sulla cucina campana, ben presentata e lontana dalle mode gastronomiche, curata all’apertura dalla consulenza dallo chef Antonio Pisaniello.

In cucina c’è Rabia El Ajbali, moglie di Antonio Setaro, con esperienza in ristoranti dove la tradizione è di casa. Dopo un iniziale affiancamento allo chef Pisaniello, si è messa ai fornelli, eseguendo piatti che fanno innamorare qualsiasi palato, con ottima cottura degli ingredienti (la pasta soprattutto), tanto da esaltare il sapore e la qualità delle materie prime.

Sala - Nunziatina
Sala – Nunziatina
Sala - Nunziatina
Sala – Nunziatina

Un menù che ruota sostanzialmente sulla mozzarella, sul baccalà, sulle verdure e sulle carni, come il coniglio, il pollo, la trippa. Insomma sulla “ruralità”, unendo allevamento, agricoltura, caccia e raccolto.

Iniziamo dalla scelta dell’olio extravergine impiegato per le preparazioni, che si alterna ad uno prodotto nel Cilento, ad un altro molto delicato che arriva dalle colline caiatine, precisamente da Pontelatone.

Poi il pane, caldo, prodotto da un forno di San Leucio e i grissini preparati in loco.

E veniamo ai piatti.

In questo periodo vale la pena provare la Mezza Mozza Melenzana, la mozzarella di bufala campana servita con melanzane fritte, pane cafone al finocchietto e pomodoro San Marzano.

Mezza Mozza Melenzana - Nunziatina
Mezza Mozza Melenzana – Nunziatina

Il Kruscotto, baccalà irlandese mantecato con patate e pomodori cruschi; la Frittata di cipolle di Alife e pomodoro San Marzano (tornerei anche solo per questa), eseguita al momento.

Kruscotto - Nunziatina
Kruscotto – Nunziatina
Frittata di cipolle di Alife - Nunziatina
Frittata di cipolle di Alife – Nunziatina

C’è l’imbarazzo della scelta sui primi piatti, dove la pasta secca a marchio Di Martino, è impiegata quasi al 100%. I Vermicelli con aglio rosso di Nubia, pomodoro secco, finocchietto e ricotta salata di Montella, risuonano di semplicità e di gusto. Poi il Pollo alla cacciatora (erano anni che non lo mangiavo al ristorante), scomparso praticamente da qualsiasi menù.

Vermicelli con aglio rosso di Nubia, pomodoro secco, finocchietto e ricotta salata di Montella - Nunziatina
Vermicelli con aglio rosso di Nubia, pomodoro secco, finocchietto e ricotta salata di Montella – Nunziatina
Pollo alla cacciatora - Nunziatina
Pollo alla cacciatora – Nunziatina

Insomma, Nunziatina non scimmiotta il “gourmet”, ma preserva la tipicità e la classicità, senza dimenticare quella piccola nota estetica di servizio delle pietanze, che sa tanto di cura.

Pomodorini - Nunziatina
Pomodorini – Nunziatina

Per il dessert, non si va molto lontano dalla proposta salata: tiramisù; pane, ricotta e limone sfusato; millefoglie, crema pasticcera e amarene di Pontelatone.

Millefoglie, crema pasticcera e amarene di Pontelatone - Nunziatina
Millefoglie, crema pasticcera e amarene di Pontelatone – Nunziatina

Il caffè è servito con la moka, niente cialde !

L’ambiente è bello, da osteria moderna, con echi classici, come le sedie, i tavoli, l’utilizzo del marmo per il bancone e l’atmosfera familiare con l’esposizione di alcune materie prime, la cucina a vista.

Buona selezione di vini campani, distillati e amari ben serviti, a cura del direttore Elpidio con trentennale esperienza in ristorazione.

 

Conto: media di 30,00 con tre piatti

Aperto dal martedì al sabato 12:00 > 14:30 19:00 > 23:30
domenica 12:00 > 14:30

Via Generale Alberto Pollio, 14
81100 Caserta
Tel: 08231849133

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.