Pizza della settimana: Cosacca di Giovanni Di Vico della Pizzeria Di Vico in Vico abbinata a Origini Solopaca Classico Cantina di Solopaca

26/4/2022 1.3 MILA
Cosacca di Giovanni Di Vico della Pizzeria Di Vico in Vico
Cosacca di Giovanni Di Vico della Pizzeria Di Vico in Vico

di Antonella Amodio

1 kg di farina 00

2 gr di lievito

24 gr sale

650 gr di acqua

 

Procedimento

Iniziare versando tutta la farina in una ciotola ed aggiungere solo 500 gr di acqua ed impastare per 3/4 minuti, fino a quando l’impasto risulta grezzo. Mettere a riposare per 60 minuti.

Trascorso il tempo di riposo sciogliere il lievito nell’acqua rimanente ed incorporare a filo l’altra acqua all’impasto precedentemente preparato e aggiungere il sale..

Impastare per 8 minuti finché l’impasto risulti liscio. Fare i panetti da 280 gr e lasciar riposare per 7/8 ore. Accendere il forno a 180 gradi.

Scendere il disco di pasta e mettere in un ruoto  da 24 cm, Inserire il pomodoro e lasciare riposare l’impasto per 10 minuti.

Infornare il ruoto nel forno ventilato per 13 minuti.

Una volta cotto la pizza aggiungere a pioggia il pecorino romano.

 

Ingredienti per il condimento

Pomodori pelati, Pecorino romano, Basilico fresco.

 

Origini Solopaca Classico Cantina di Solopaca
Origini Solopaca Classico Cantina di Solopaca

Origini Solopaca Classico Cantina di Solopaca

Vino da uve Aglianico e Sangiovese coltivate in terreni calcareo-argillosi ad una altitudine tra i 200 e 350 m s.l.m. in una ristretta zona del Comune di Solopaca, alle pendici del Parco Regionale Taburno-Camposauro. Un vino che fa parte della grande tradizione vitivinicola di Solopaca e che affonda le radici nella storia della Campania. Dal colore rubino luminoso i profumi richiamano i piccoli frutti di bosco, il mirtillo e la ciliegia selvatica in particolare e a seguire radici di liquirizia e humus. Fresco all’assaggio, morbido ed equilibrato e con un’ottima persistenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.