Pizza della settimana: La Mastro Micu a doppia cottura di Giandomenico Maiolo Bella Mbriana Pizzeria abbinata al vino Rosato Cenatiempo

14/6/2022 648
Mastro Micu a doppia cottura di Giandomenico Maiolo Bella Mbriana Pizzeria
Mastro Micu a doppia cottura di Giandomenico Maiolo Bella Mbriana Pizzeria

di Antonella Amodio

Ricetta Impasto

1 kg di farina
650 gr di acqua fredda
3 gr di lievito di birra
25 gr di sale
Tempo di lievitazione 8/10 ore

Preparazione

Mescolare il lievito di birra alla farina versando lentamente 600 gr di acqua, facendo attenzione a non formare grumi aiutandosi con un cucchiaio grande. Mescolare fino a quando non verrà assorbita tutta l’acqua. Unirei 25 gr di sale ed infine i rimanenti 50 gr di acqua, continuando a mescolare fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo. Lasciare riposare sul banco di lavoro per 30 minuti e dopo procedete alla formazione dei panetti da 280 gr che successivamente riposeranno fino al loro raddoppio. Stendere il disco di pasta e con una forchetta forarlo. Immergere in olio a 180° fino alla sua doratura e successivamente fare un passaggio in forno a 250° per 3 minuti.

Condimento
San Marzano DOP
Pacchetelle di Datterino Giallo
Alici di Cetara
Capperi di Salina
Origano Selvatico
Polvere di Aglio Nero
Olio Evo
Tagliare in 4 spicchi la nostra pizza e farcire a crudi singolarmente con gli ingredienti selezionati.

 

Rosato Campania Cenatiempo
Rosato Campania Cenatiempo

Vino Rosato Campania Cenatiempo
Un rosato che arriva dall’isola di Ischia, ottenuto con le uve di Per’ ‘e Palummo, di Aglianico e un saldo di ulteriori vitigni autoctoni. Rosa salmone luminoso e profumi di ribes rosso e di lampone si alternano alle note di lavanda e di rosa canina. Il gusto è segnato dalla sapidità e dalla freschezza e una caratteristica nota iodata rende il vino molto affascinante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.