Pizza della settimana: Past e patan di Fabio Di Giovanni Pizzeria Don Antonio 1970 abbinata a Caprice Bianco Capri Moonlight

10/5/2022 759
Past e patan di Fabio Di Giovanni Pizzeria Don Antonio 1970
Past e patan di Fabio Di Giovanni Pizzeria Don Antonio 1970

di Antonella Amodio

Ingredienti

600 g farina 0 e tipo 1 ( 50%)

500 ml acqua

7 gr sale

10 gr lievito di birra fresco

 

Preparare un impasto diretto a 48 h con farina 0 con germi di grano e farina di tipo 1, mettendo tutti gli ingredienti in una ciotola rispettando un ordine preciso: prima la farina, poi l’acqua ed infine il lievito di birra. Impastare bene per circa 10 – 15 minuti fino alla formazione della maglia glutinica.Fare una massa fino a raddoppio in frigo, poi procedere allo staglio formando panetti da 270 gr per una pizza tonda. Se abbiamo una teglia procediamo per i 500/600 gr. Al momento del raddoppio del nostro panetto stendiamo l’impasto e siamo pronti per andare in forno.

Condimento

2 patate gialle

1 patata viola

Olio extravergine q.b.

sedano, cipolla e carota

pepe di Sichuan

 

Preparare la crema dì patate a pasta gialla facendo soffriggere nell’olio il sedano, la carota e la cipolla, unire le patate e cuocere fino a quando diventano tenere. Procedere poi alla preparazione della dadolata friggendo le patate a pasta gialla. Distribuire sul disco di pizza la crema di patate e la dadolata, il fiordilatte, la provola affumicata e il parmigiano reggiano 24 mesi. In uscita dal forno aggiungere un emulsione di patata ed infine un corallo dì patata viola. ( il corallo si ottiene facendo bollire le patate viola intere senza buccia, dopodiché congelare e una volta raggiunta la temperatura ideale, grattugiare su dì un foglio dì carta forno e cuocere a 60/70 gradi). Per ultimo, per dare una nota rinfrescante alla pizza, unire il pepe di Sichuan dai profumi agrumati e poco piccanti.

 

Caprice Bianco Capri Moonlight
Caprice Bianco Capri Moonlight

Caprice Bianco Capri Moonlight

Ottenuto da un blend di uve Greco e Falanghina, questo vino ha un profilo aromatico ricco ed esuberante, giocato su nuance di frutta esotica, agrumi ed erbe aromatiche, con un contrappunto delicato di profumi floreali. Al palato è ampio, salino e sostenuto da una energizzante freschezza.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.