Pizzeria Il figlio del Presidente: Gigi Cacialli

3/3/2017 2.6 MILA
Gigi Cacialli con il suo staff
Gigi Cacialli con il suo staff

di Dora Sorrentino

Gigi Cacialli è uno dei tre figli del grande Ernesto, il pizzaiolo del Presidente. Ernesto Cacialli non è solo il pizzaiolo del Presidente, Ernesto è colui che ha scritto una parte fondamentale della storia della pizza napoletana. Il padre, don Vincenzino, era sarto e voleva che suo figlio seguisse le sue stesse orme.

La storia di Ernesto Cacialli
La storia di Ernesto Cacialli
Gigi Cacialli
Gigi Cacialli

Ma Ernesto sin da piccolo coltivò una passione completamente diversa, quella per la pizza, nata quando aveva sei anni e rimase affascinato dalla pizzeria che si trovava di fronte la sua scuola. Cominciò la sua esperienza a Forcella, nella pizzeria dei Fratelli La Marca, dove iniziò a lavorare partendo dai ruoli più umili, prima di arrivare sul banco vero e proprio delle pizze.

La sala interna della Pizzeria Il figlio del Presidente
La sala interna della Pizzeria Il figlio del Presidente

Vendeva le pizze a portafoglio, quelle esposte in vetrina e piegate in quattro parti. A soli dodici anni venne promosso come apprendista fornaio perché, se vuoi diventare un bravo pizzaiolo,  devi conoscere bene l’arte del fornaio prima di metterti ad ammaccare le pizze sul banco. A quindici anni cominciò a preparare l’impasto ed i panetti per le pizze.

La vetrina esterna della pizzeria
La vetrina esterna della pizzeria

Nel 1965 divenne ufficialmente pizzaiolo presso la Pizzeria Nazionale, a diciassette anni passò a lavorare nella Sanità, alla Pizzeria dei Tre Santi e nel 1968 approdò a Via Tribunali, presso l’Antica Pizzeria e Friggitoria Di Matteo, dove la sua carriera ha spiccato il volo. L’episodio che lo ha consacrato Pizzaiolo del Presidente è noto a tutti: sappiamo bene che nel 1994, durante il G7, l’allora Presidente degli Usa Bill Clinton si fermò a mangiare una pizza di Ernesto proprio nella pizzeria di Di Matteo.

li antipasti de Il Figlio del Presidente
li antipasti de Il Figlio del Presidente

Da qui la decisione, nel 2001, di aprire sempre a Via Tribunali una pizzeria tutta sua. La sua arte è stata trasmessa con amore ai tre figli: Enzo, Maria e Gigi. Il terzo erede, come gli altri, è cresciuto lavorando fianco a fianco con il suo papà, come lui è partito dal forno per poi arrivare all’impasto e lo stesso sta avvenendo con suo figlio, Ernesto Jr, ma senza imporre nulla, perché la passione per la pizza è innata. Nel 2009 Gigi apre, nella centralissima Via Duomo, una pizzeria chiamata “Il Figlio del Presidente”, che doveva fare da supporto alla dirimpettaia pizzeria del padre. Ma nel Novembre dello stesso anno, Ernesto è stato purtroppo stroncato da un male incurabile prematuramente. Questa storia è ben descritta nel menu della pizzeria de Il figlio del Presidente perché, come accade per gli altri fratelli, a Gigi preme mantenere in vita il ricordo del padre che è stato un vero “Maestro” della pizza napoletana, ha insegnato la sua arte a tanti pizzaioli che possono ritenersi fortunati per aver avuto un insegnante di questo calibro.

La pizza con prosciutto crudo, rucola, funghi porcini, fiordilatte e scaglie di Grana di Gigi Cacialli
La pizza con prosciutto crudo, rucola, funghi porcini, fiordilatte e scaglie di Grana di Gigi Cacialli

La pizzeria di Gigi Cacialli ha sessanta coperti, sulle pareti bene in mostra sono esposte le foto che raccontano la storia di Ernesto ed i suoi premi. Il menu è classico, tipico di quella zona, solo una sezione è dedicata ad alcune pizze speciali, tra cui quella preferita di Ernesto, una marinara con pomodorini, funghi e salame. Il must, manco a dirlo, è la pizza fritta, ma sarete subito conquistati anche da un’ottima margherita.

La pizza fritta di Gigi Cacialli
La pizza fritta di Gigi Cacialli
La Margherita di Gigi Cacialli
La Margherita di Gigi Cacialli

Anche qui troverete la vetrinetta esterna dove si vendono pizzette e i fritti della tradizione, imperdibile la frittatina. Gigi Cacialli svolge la sua attività nel segno della passione trasmessagli dal padre, accompagnandola a quella per la musica, che coltiva sin da piccolo. Nel cuore della città, “Il figlio del Presidente” rimane uno di quei punti di riferimento certi, dai quali non si può prescindere.

Il Figlio del Presidente
Via Duomo 181, Napoli
Tel. 0810330913