Pizzeria Ristorante Di Stora ad Arpaia (BN)

4/9/2018 1.9 MILA
Lo Chef Giuseppe Fuccio
Il pizzaiolo  Michele Fuccio

di Tiziano Terracciano

Finalmente il grosso del lavoro è stato fatto ed il restyling del locale è quasi del tutto completato. Ci si ritrova in un nuova e bella ambientazione con il controsoffitto che richiama il nuovo logo, nel quale è racchiuso il simbolo dei tre elementi principali che caratterizzano questo territorio (i boschi, l’acqua e le colline) ed il richiamo all’antica lingua Osca che un tempo si parlava in queste terre Sannite, per suggellare un rapporto indelebile con il territorio e le tradizioni locali.

Di Stora - la sala
Di Stora – la sala
Di Stora - La tovaglietta
Di Stora – La tovaglietta

Lo chef Giuseppe Fuccio, oltre ai piatti tipici locali e alla selvaggina, non fa mancare piatti della tradizione Napoletane e piatti a base di pesce fresco per accontentare a tuttotondo la propria clientela. (Tra i clienti non è difficile incontrare gruppi di cacciatori che si affidano alle mani di Don Peppe per gustare il frutto delle proprie battute di caccia).

Lo Chef Giuseppe Fuccio
Lo Chef Giuseppe Fuccio

I prodotti utilizzati per le preparazioni, tranne logicamente il pesce, sono per la maggior parte di origine Sannita, così come gli strepitosi Salumi e formaggi del nostro tagliere: Culatello, Pancetta, Caciotta stagionata, Capocollo, Prosciutto crudo tagliato a punta di coltello, Sopressata, Salsiccia secca e Salsiccia Rossa di Castelpoto.

Di Stora - Il Tagliere Sannita
Di Stora – Il Tagliere Sannita
Di Stora - Il Pane Sannita
Di Stora – Il Pane Sannita

La Salsiccia Rossa di Castelpoto viene utilizzata anche dal Pizzaiolo Michele Fuccio su alcune delle sue Pizze, e noi stasera decidiamo di provarla in un connubio perfetto con i Porcini (questa salsiccia quando viene brevemente cotta nel forno a legna, come condimento della pizza, sprigiona dei profumi e un sapore tanto eclatanti da far arrivare al punto di innamorarsene!). Proseguiamo con la deliziosa Pizza con la Scarola fatta con Scarola cruda, Pomodorini Gialli del Piennolo dell’ Azienda Agricola Giolì , Olive Caiazzane e Alici di Cetara.

Di Stora - La Pizza con Salsiccia Rossa di Castlpoto e i Porcini
Di Stora – La Pizza con Salsiccia Rossa di Castlpoto e i Porcini
Di Stora - La Pizza con le Scarole
Di Stora – La Pizza con le Scarole

E poiché stasera siamo in tre, c’è una terza pizza da assaggiare, con Pomodori del Piennolo del Vesuvio, Salsiccia paesana e Melanzane del proprio orto fritte con maestria grazie ai suggerimenti di papà Peppe, in modo da preservarne tutto l’eccezionale sapore e la morbidezza.

Di Stora - La Pizza con Piennolo, Salsiccia e Melanzane paesane
Di Stora – La Pizza con Piennolo, Salsiccia e Melanzane paesane

Michele è giovanissimo ed ha una passione innata per la Pizza. Per giungere alla sua Pizza Sannita, che segue senza nasconderlo la tendenza del “Canotto”, ha sperimentato varie tecniche e farine. Il suo rilevante risultato lo ottiene con un blend di farine tipo 0 e tipo 00 con una manciata di tipo 1. Utilizza la tecnica dell’autolisi per un’oretta, aggiunge una piccola percentuale di biga e impasta con una percentuale di acqua di circa il 70% (con una impastatrice mono-velocità!!!). La lievitazione avviene in circa 24 ore a temperatura controllata.

Di Stora - Cornicioni
Di Stora – Cornicioni

La Pizza che ne deriva è leggerissima e i grandi cornicioni, ricchi di affascinanti caverne e gonfi d’aria, si mangiano fino alla fine. Considerando poi la qualità e la bontà dei prodotti utilizzati per la farcitura (molti dei quali, come descritto in una pagina del menù, sono o Presidi Slow Food o appartenenti all’Arca del Gusto o alla Comunità Terra Madre), il risultato finale è da encomio!

Oltre al vino della casa ci sarà una Carta dei Vini che non è ancora pronta. Tra le poche bottiglie ora presenti però troviamo questo Fidelis “Sorba nera” 2014, un ottimo  Aglianico del Taburno della Cantina del Taburno.

Di Stora - L’Aglianico del Taburno Fidelis Sorba Nera
Di Stora – L’Aglianico del Taburno Fidelis Sorba Nera
Di Stora - Il Dolce al Cocco e Crostata ai Lamponi artigianali
Di Stora – Il Dolce al Cocco e Crostata ai Lamponi artigianali

Ristorante Pizzeria Di stora
Via Roma, 207
82011 Arpaia (BN)
Tel. 347 911 1185
Ristorante Pizzeria Di Stora

2 commenti

    Roberto Susta

    (4 settembre 2018 - 20:26)

    Che Bella Storia quella di Michele Fuccio , sono molto felice di questa bella Avventura.

    Michele presto diventerà Famoso

    pasquale orlando

    (4 settembre 2018 - 20:53)

    bravo, ci andrò!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.