Ristoranti stellati in Campania Guida Michelin 2021

26/11/2020 3.5 MILA

Ristoranti stellati in Campania: nella edizione 2021 della Michelin si confermano i 6 bistellati e 38 con una stella per un totale di 50 stelle Michelin. La regione si posiziona al terzo posto nella classifica regionale mentre la provincia di Napoli resta a provincia più stellata d’Italia con 28 stelle
Nella edizione 2020 il numero di stelle era identico.

Campania nuovistellati- Ciro Sicignano, Alberto Annarumma e Luigi Salomone
Campania nuovistellati- Ciro Sicignano, Alberto Annarumma e Luigi Salomone
Due Stelle MICHELINN=Nuova distinzione

Anacapri – L’Olivo
Brusciano – Taverna Estia
Ischia Dani Maison
Marina del Cantone – Quattro Passi
Marina Equa – Torre del Saracino
Sant’ Agata sui Due Golfi – Don Alfonso 1890

Una Stella MICHELIN

Amalfi –  Glicine
Amalfi – La Caravella dal 1959
Bacoli – Caracol
Capaccio – Osteria Arbustico
Capri – Le Monzù
Capri – Mammà
Caserta – Le Colonne
Castellammare di Stabia – Piazzetta Milù
Conca dei Marini – Il Refettorio
Eboli – Il Papavero
Ischia –  La Tuga
Ischia / Lacco Ameno –  Indaco
Maiori – Il Faro di Capo d’Orso
Massa Lubrense / Marina del Cantone  -Taverna del Capitano
Massa Lubrense – Relais Blu N
Napoli – George Restaurant
Napoli – Il Comandante
Napoli –  Palazzo Petrucci
Napoli – Veritas
Nola – Re Santi e Leoni N
Paestum  – Le Trabe
Pompei – President
Positano – La Serra
Positano – Zass
Quarto –  Sud
Ravello –  Il Flauto di Pan
Ravello – Rossellinis
Salerno – Re Maurì
Sant’ Agnello –  Don Geppi
Sorrento – Il Buco
Sorrento – Lorelei N
Sorrento – Terrazza Bosquet
Telese – Krèsios
Telese –  La Locanda del Borgo
Torre del Greco – Josè Restaurant – Tenuta Villa Guerra
Vallesaccarda – Oasis-Sapori Antichi
Vico Equense –  Antica Osteria Nonna Rosa
Vico Equense –  Maxi

Ecco dunque i nuovi stellati della Campania