SorrentoGnocchiDay: ecco i dieci chef protagonisti dell’anteprima di Giovedì 7 e l’elenco dei 62 ristoranti che hanno aderito

6/10/2021 1.2 MILA
SorrentoGnocchiDay 2021
SorrentoGnocchiDay 2021

Saranno circa sessanta i locali, tra trattorie, bistrot, locali storici e ristoranti stellati, in Penisola sorrentina, in Italia e nel mondo, a partecipare alla prima edizione del SorrentoGnocchiDay, in programma dal 7 al 10 ottobre.

Questo piatto iconico della città del Tasso, in cui sono racchiuse storia, maestria, cultura e territorialità, sarà proposto nei menù di decine di ristoranti locali, ma anche dislocati in Italia: da Padova a Marina di Pietrasanta, e in tante altre realtà sparse per il mondo, tra le altre: Dubai, Tulum, Leicester, Mykonos e Hong Kong. Chef italiani, al timone delle rispettive brigate internazionali, proporranno ai propri clienti gli Gnocchi, tradizionali o rivisitati.

Alessandro Ferrarini - Franco Mare - Marina di Pietrasanta - Lucca
Alessandro Ferrarini – Franco Mare – Marina di Pietrasanta – Lucca

Un piatto semplice, gli gnocchi alla sorrentina, conosciuto in tutto il mondo e la cui ricetta classica recita: patate, farina, uova, fiordilatte, olio extra vergine d’oliva e un buon sugo di pomodoro.

Alfonso Natale - Chef Miscele&Cucina
Alfonso Natale – Chef Miscele&Cucina

In esclusiva per la stampa, giovedì 7 ottobre, ci sarà un’anteprima che coinvolgerà 10 chef campani, impegnati a proporre la propria interpretazione degli Gnocchi, qualcuno nella versione squisitamente tradizionale e qualcun altro introducendo delle rivisitazioni riguardanti la forma, la cottura, le consistenze o gli ingredienti.

Domenico Iavarone
Domenico Iavarone
Mario Affinita
Mario Affinita
Paolo Barrale
Paolo Barrale
Pasquale De Simone
Pasquale De Simone

I 10 chef che si confronteranno sulla Terrazza Belvedere del Circolo dei Forestieri di Sorrento saranno: Mario Affinita, del Don Geppi di Sant’Agnello; Giuseppe Aversa, chef de Il Buco di Sorrento; Paolo Barrale dell’Aria Restaurant di Napoli; Pasquale De Simone del Ristorante ‘O Break  del Renaissance Naples Hotel Mediterraneo di Napoli; Domenico Iavarone  del Josè Restaurant  della Tenuta Villa Guerra di Torre del Greco; Andrea Napolitano del Ristorante NDRE’ di Sorrento; Marco Parlato, resident chef della Terrazza delle Sirene di Sorrento; Lino Scarallo di Palazzo Petrucci a Napoli e Giuseppe Stanzione del ristorante il Glicine dell’Hotel Santa Caterina di Amalfi, tutti coordinati da Vincenzo Guarino, lo chef noto come “Cacciatore di stelle”, per la sua consolidata capacità di conquistare Stelle Michelin.

Andrea Napolitano
Andrea Napolitano
Andrea Scarpati - Sapori Restaurant - Leicester - Regno Unito
Andrea Scarpati – Sapori Restaurant – Leicester – Regno Unito
Giuseppe Aversa
Giuseppe Aversa

Quella del SorrentoGnocchiDay sarà anche l’occasione per presentare un dolce inedito, dedicato alla perla della Costiera sorrentina, da sempre musa di artisti, scrittori e musicisti. Per la prima edizione, sarà il maestro pasticcere napoletano Ciro Poppella, il padre dei Fiocchi di Neve, a proporre un nuovo dolce al caffè Illy che, a partire dall’8 ottobre, si potrà degustare in tutte le sue pasticcerie.

Nicoletta Di Patre - Magma Sakura - Torre del Greco
Nicoletta Di Patre – Magma Sakura – Torre del Greco

L’idea di istituire una celebrazione del piatto identitario di Sorrento che, studiato, reinterpretato e rivisitato, possa diventare un simbolo ancorato al passato ma proiettato, contemporaneamente, nel futuro, è stata di Carmen Davolo della Dieffe Comunicazione che, assieme a Vincenzo Guarino, e grazie alla collaborazione di Peppe Aversa, del ristorante stellato Il Buco di Sorrento, ha chiamato a raccolta decine e decine di chef in tutto in mondo.

Vincenzo Guarino
Vincenzo Guarino
Antonietta Ferraro - Basilico Italia -Sorrento
Antonietta Ferraro – Basilico Italia -Sorrento

Essenziali, per la realizzazione del SorrentoGnocchiDay, la collaborazione di: Mulino Caputo, il Mulino di Napoli; Latteria Sorrentina; Ezechiele – Le patate di Michele Moccia; Torretta – Olio extravergine di oliva; Banca di Credito Popolare; Penisolaverde SpA, Cristalleria Fratelli Fumo e Work Line divise. L’evento gode del patrocinio del Comune di Sorrento e di Federalberghi Penisola Sorrentina.

Antonino Attardi - Antico Francischiello - Massa Lubrense
Antonino Attardi – Antico Francischiello – Massa Lubrense

Sulla pagina Facebook “Sorrento Gnocchi Day” si trovano alcune delle interpretazioni proposte dagli chef nonché l’elenco completo dei ristoranti che hanno aderito all’iniziativa, comprese le scuole di cucina locali presso le quali saranno attivate le cooking classes, per imparare a cucinare dei perfetti Gnocchi alla sorrentina.

Mimmo De Gregorio - Lo Stuzzichino - Sant'Agata sui due Golfi
Mimmo De Gregorio – Lo Stuzzichino – Sant’Agata sui due Golfi
Giuseppe Stanzione
Giuseppe Stanzione
Lino Scarallo
Lino Scarallo
Marco Parlato
Marco Parlato

Adesioni al SorrentoGnocchiDay:

  1. Giuseppe Aversa – Il Buco, 1 stella Michelin – Sorrento
  2. Paolo Barrale – Aria Restaurant – Napoli
  3. Pasquale De Simone – Ristorante ‘O Break – Renaissance Naples Hotel Mediterraneo – Napoli
  4. Vincenzo Guarino
  5. Marco Parlato – resident chef Terrazza delle Sirene c/o Circolo dei Forestieri – Sorrento
  6. Lino Scarallo– Palazzo Petrucci, 1 stella Michelin- Napoli
  7. Giuseppe Stanzione– Glicine, 1 stella Michelin c/o Hotel Santa Caterina – Amalfi
  8. Domenico Iavarone – Josè Restaurant, 1 stella Michelin- Tenuta Villa Guerra – Torre del Greco
  9. Andrea Napolitano – NDRE’ – Sorrento
  10. Mario Affinita – Don Geppi, 1 stella Michelin– Sant’Agnello
  11. Alfonso ed Ernesto Iaccarino “Don Alfonso 1890”, 2 stelle Michelin – Sant’Agata sui Due Golfi
  12. Nino Di Costanzo Danì Maison, 2 stelle Michelin  – Ischia
  13. Emanuele Petrosino del Bianca sul Lago di Oggiono, Lombardia
  14. Massimo Traverso Best Western Hotel Biri – Padova
  15. Francesco Selmin – d&g – Selvazzano Dentro – Padova
  16. Giacomo Amato – IT London
  17. Alessandro Ferrarini – Ristorante Franco Mare, 1 stella Michelin – Marina di Pietrasanta, Lucca
  18. Salvatore De Micco –IT Milano, 1 stella Michelin
  19. Alfonso Vitale – IT Ibiza
  20. Alessio Fortunato – IT Mykonos
  21. Giorgio Sarracino – IT Tulum  – Messico
  22. Alfredo Albergatore del Luigia – Dubai
  23. Francesco Guarracino del Roberto’s – Dubai
  24. Andrea Scarpati del Sapori Restaurant  – Leicester
  25. Andrea Delzanno, del Cucina – Hong Kong
  26. Giuseppe De Stefano, La Pizza – Beijing, in Cina
  27. Amedeo Ferri, St Regis Hotel – Beijing, in Cina
  28. Tomaz Kavcic, Pri Lojzet a Dvorec Zemon –  Slovenia
  29. Giuseppe Saccone del Vesuvio Panoramic Restaurant  – Sant’Agnello
  30. Alfonso Natale – CuCù Miscele&Cucina – Sorrento
  31. Giuseppe Guida Antica Osteria di Nonna Rosa – Vico Equense
  32. Nunzio Spagnuolo La Rada – Positano
  33. Savio Perna executive chef Hotel Villa Franca – Positano
  34. Eugenio Cuomo Terrazza Vittoria dell’Hotel Continental  – Sorrento
  35. Mimmo De Gregorio de Lo Stuzzichino- Sant’Agata sui Due Golfi
  36. Pasquale Di Meglio Ristorante Belvedere dell’Hotel Tramontano – Sorrento
  37. Giacomo De Simone Le Terrasse Royal dell’Hotel Royal – Sorrento
  38. Ristorante La Conca – Meta
  39. Ristorante Giosuè a Mare – Meta
  40. Franca Di Mauro de Il cellaio di Don Gennaro di Vico Equense
  41. Antonino Attardi de L’Antico Francischiello – Massa Lubrense
  42. Antonietta Ferraro di Basilico Italia – Sorrento
  43. Giuseppe Svato di Prosit – Prosciutteria Italiana – Sorrento
  44. Ristorante Da Filippo – Sorrento
  45. Gianluca Fattorusso del Ristorante O’ Parrucchiano – Sorrento
  46. Nicoletta Di Patre del Ristorante Magma Sakura – Torre del Greco
  47. Ristorante Antico Resegone – Meta
  48. Il Verricello 2.0 – Meta
  49. Ristorante Lido Marinella – Meta
  50. Annarè – Meta
  51. Quanto Basta Cooking School  – Sorrento
  52. Old Taverna Sorrentina Cooking School – Sorrento
  53. Tico Tico – Meta
  54. Covent Garden RistoPub – Meta
  55. Mazz e Panell’ – Meta
  56. Cooking School La cucina del Gusto by Chef Carmen – Sorrento
  57. Ristorante Golden Beach – Meta
  58. Ristorante Chalet Nino Relax – Meta
  59. Risto – Bar Antonietta – Meta

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.