Spaghettino, rosa canina e polvere di aglio selvatico di Sara Scarsella

16/3/2022 804
Spaghettino, rosa canina e polvere di aglio selvatico di Sara Scarsella
Spaghettino, rosa canina e polvere di aglio selvatico di Sara Scarsella

Sara Scarsella del Ristorante Sintesi di Ariccia, partecipa a Primo Piatto dei Campi 2022, iniziativa siglata da 50 Top Italy e Pastificio dei Campi, con Spaghettino di Gragnano Pastificio dei Campi, rosa canina e polvere di aglio selvatico.

L’idea del piatto è incentrata sui punti focali del contest: il pomodoro del futuro e la sostenibilità. Essendo il pomodoro un prodotto tipicamente stagionale, è stato sostituito dalla rosa canina che, una volta cotta, ricorda il pomodoro sia per sapore che per consistenza. Questa bacca cresce spontaneamente, viene raccolta a novembre e, una volta essiccata, può essere conservata e utilizzata tutto l’anno. In questo caso, dopo averla reidratata, Sara l’ha trattata come il pomodoro, dunque l’ha cotta con olio e basilico invernale, per renderla una salsa.

Ingredienti per 4 persone

• 200 g di Spaghettini di Gragnano Pastificio dei Campi

• 300 g di rosa canina essiccata

• 400 g di cipolle bianche

• Basilico invernale qb

• Olio extra vergine di oliva qb

• Burro qb

• Aglio qb

• Polvere di aglio selvatico

Procedimento

Per la polvere di aglio 

Durante la stagione primaverile, raccogliere le foglie dell’aglio, procedere ad essiccarle in un essiccatore (o in forno) a 60 °C. Frullare fino ad ottenere una polvere, che potrà essere poi conservata in un barattolo di vetro.

Per la salsa di rosa canina

Reidratare la rosa canina in acqua per 24 ore. Successivamente, pulirla dai semi e mettere da parte. In una casseruola, far appassire le cipolle con olio e basilico invernale, aggiungere la rosa canina con la sua acqua e lasciar cuocere per circa 3 ore. Una volta cotta, frullare e setacciare per ottenere una salsa liscia.

 

Composizione del piatto

Mettere in cottura la pasta. In una casseruola a parte, iniziare a rosolare l’olio con del burro, aglio e basilico e aggiungere la salsa di rosa canina. Scolare la pasta e mantecare con la salsa stessa.

Impiattare e servire, infine, con un’abbondante spolverata di polvere di aglio selvatico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.