Ucraina e Russia insieme in cucina

8/5/2022 294
Festival Food&Book
Festival Food&Book

di Marco Milano

La simbolica pace tra Ucraina e Russia passa per Montecatini Terme e attraverso “Food&Book”, il festival con ospiti internazionali che porta alla ribalta “la Cultura del cibo, il cibo nella cultura”, metterà insieme la chef ucraina Olia Hercules e la chef russa Alissa Timoskina alla cena di gala della kermesse protagonista del prossimo weekend (13-15 maggio).

Olia Hercules e Alissa Timoskina
Olia Hercules e Alissa Timoskina

E in onore delle due ospiti d’onore della serata in programma al Castello la Querceta sede dell’istituto alberghiero di Montecatini Terme i piatti verranno preparati da altri due chef femminili, le italiane, Silvia Baracchi del ristorante stellato “Il Falconiere” di Cortona e Federica Continanza dell’Home Restaurant “Casa Grazia” di San Gimignano. Al Festival del libro e della cucina gastronomica, dunque, ci saranno Alissa e Olia che di recente hanno ottenuto, dalla guida “The World Best 50 Restaurants”, il prestigioso riconoscimento “Champions of Change” assegnato ogni anno ai protagonisti della gastronomia che guidano il cambiamento positivo della società.

Festival Food&Book - Tenuta Il Radichino
Festival Food&Book – Tenuta Il Radichino

Inoltre, le due chef a pochi giorni dallo scoppio della guerra in Ucraina, hanno dato vita a “CookforUkraine”, un vero e proprio appello rivolto a tutto il mondo della ristorazione per unirsi ad invocare la fine della guerra. E l’appuntamento nella terra toscana che per tutto il prossimo week end vedrà alternarsi scrittori, chef, attori che daranno vita a presentazione di libri, performance gastronomiche, “Cene con lo scrittore” e “Piatto con lo Chef” nei migliori ristoranti e hotel di Montecatini, avrà tra i suoi momenti da non perdere “Bererosa” la più grande degustazione con centinaia di etichette di vini rosati.

Festival Food&Book - Salumi Grufa'
Festival Food&Book – Salumi Grufa’

“Con queste partecipazioni – ha dichiarato Sergio Auricchio, organizzatore del Festival – puntiamo quest’anno a dare un taglio internazionale alla manifestazione in una delle capitali del Liberty; al contempo abbiamo deciso in questa particolare edizione, che torna dopo due anni di assenza per cause pandemiche, di valorizzare il mestiere delle chef femminili, con questo speciale doppio omaggio nella cena di gala”. Tra le novità ci sarà anche la partecipazione dello chef e scrittore Andy Luotto, che oltre a presentare il suo ultimo libro Cotto in Coccio, l’astronauta e il contadino, si esibirà in uno showcase culinario a tema.

Andy Luotto
Andy Luotto

“Dopo Chicco Cerea, Aimo e Nadia Moroni, Gualtiero Marchesi, Ezio Santin e Gennaro Esposito – ha detto Luigi Franchi, direttore del festival – si arricchisce l’albo d’oro di Food&Book con le due chef Hercules e Timoskina, simbolo di come anche la cucina sia una cultura che unisce”. Tra le tante partecipazioni alla rassegna, gli chef Renato Bernardi, Stefano Callegaro, Marcello Leoni e Claudia Fraschini che “faranno compagnia” agli scrittori Gaetano Savatteri, Marco Vichi, Leonardo Gori, Veit Heinichen, Raffaele Nigro, Roberta Deiana, Franco Faggiani, Roberta D’Ancona, Sandra Ianni, Franco Poggianti, Bruno Damini ed al poeta Claudio Damiani. Il Festival Food&Book (www.foodandbook.it) organizzato da Agra Editrice in collaborazione con il mensile “Leggere:tutti” (www.leggeretutti.it) con il patrocinio del Comune di Montecatini Terme avrà la collaborazione dell’Istituto Alberghiero Martini e Terme di Montecatini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.