Vini Azienda Agricola Paolo Calì – Nuove Annate

8/8/2020 427
Vini di Paolo Cali' Nuove annate
Vini di Paolo Cali’ Nuove annate

di Enrico Malgi

Paolo Calì, una simpatica persona che di mestiere fa il “vignaiolo-farmacista” in quel di Vittoria nel Ragusano,produce vini di carattere (spesso vincitori a Radici del Sud), che ben rappresentano la reale espressione di un territorio siciliano singolare ed affascinante. Basti pensare, infatti, che in questa zona alligna l’unica Docg della Sicilia, il Cerasuolo di Vittoria, e che si coltiva un’indigena varietà come il Frappato, che proprio qui ha trovato il suo habitat migliore.

L’azienda, in regime biologico, è stata fondata nel 2001. Come capita da anni ormai, fortunatamente anche stavolta ho potuto assaggiare gli ultimi millesimi messi recentemente sul mercato.

Blues Grillo Terre Siciliane Igt 2019. Soltanto Grillo, lavorato in acciaio e vetro. Tasso alcolico di tredici gradi. Prezzo finale sotto i 15,00 euro. Vino vincitore a Radici del Sud col millesimo 2015.

Bel colore giallo paglierino. Spettro aromatico segnato da profumi di agrumi siciliani, seguiti poi da ichi d’india, cantalupo, albicocca e pesca. Non mancano essenze di fiori di zagara, ginestra, gelsomino, lavanda, fieno e macchia mediterranea. Sorso pulito, gentile, fascinoso, avvolgente, scorrevole, sapido e fresco. Beva suadente, morbida ed elegante. Polpa tenera, sapida e succosa. Slancio reattivo e dinamico, che anticipa un finale godibile ed appagante. Da spendere sulla classica cucina di mare siciliana.

Osa Frappato Rosato Terre Siciliane Igt 2019. Frappato al 100%. Maturazione in acciaio e boccia. Gradazione alcolica di tredici e mezzo. Prezzo finale intorno ai 15,00 euro.

Colore rosato cerasuolo. Profumi di buona frutta fresca: amarena, bergamotto, melagrana e sottobosco, intersecati a sospiri floreali e vegetali di ottima caratura. Minuzie speziate. Sulla lingua atterra un sorso leggermente e gradevolmente mosso e poi anche sapido, morbido, equilibrato e gioioso. Frutto croccante. Buona l’acidità. Bel timbro salmastro-agrumato. Su pesce in guazzetto e tagliere di salumi.

Contrpetichette vini di Paolo Calì
Contrpetichette vini di Paolo Calì

Mandragola Frappato Vittoria Doc 2017. Frappato in purezza lavorato soltanto in acciaio e vetro. Gradazione alcolica di tredici e mezzo. Prezzo finale di 15,00 euro.

Classico Frappato ragusano, che già dal labile colore rosso chiaro rivela la sua origine. Il profilo olfattivo è denso di note fruttate, floreali e vegetali . Il sorso è elegante, fine, carezzevole, morbido. Quello che stupisce maggiormente è la assoluta morbidezza. La spalla acida da parte sua aiuta a sostenere la beva con una voluminosa dose di freschezza in bocca. Palato godurioso, aggraziato e bene equilibrato. Sostanziale armonia alla fine della corsa. Da bere non troppo invecchiato, preferibilmente su carne bianca, minestra di legumi e latticini.

Pruvenza Frappato Vittoria Doc 2017. Solo Frappato, lavorato oltre che in acciaio anche in legno di rovere francese per quattordici mesi. Gradazione alcolica di tredici e mezzo. Prezzo finale di 32,00 euro.

L’altra via del Frappato, che qui sperimenta il legno per acquisire più struttura, complessità e longevità. E penso che ci sia riuscito in pieno, stando ai risultati dell’esame organolettico. Già la veste cromatica è segnata da un colore rosso rubino più carico. E poi l’approccio olfattivo: in primo piano naturalmente risaltano quelli di un’ottima frutta rossa piccola del sottobosco e quella più grande della pianta. Il legno da parte sua contribuisce ad elevare ed allargare le componenti odorose, che interessano anche le spezie e la terziarietà. Sorso comunque sempre elegante e dotato di un inappuntabile aplomb, forte com’è di una carica tannica morbida e ben levigata. Finezza, armonia, equilibrio e rotondità sono caratteristiche inserite in un contesto più ampio che prevede, come detto all’inizio, anche struttura e complessità. Qui è d’uopo abbinare il vino a piatti di carni rosse e formaggi a pasta dura, anche se lo vedo bene anche su una bella zuppa di pesce siciliana.

Manene Cerasuolo di Vittoria Docg 2017. Blend di Nero d’Avola al 60% e saldo di Frappato. Acciaio per il Frappato, mentre il Nero d’Avola transita per poco tempo in legno. Gradazione alcolica di tredici e mezzo. Prezzo finale di 16,00 euro.

Bicchiere tinto da un colore rosso rubino scintillante. Bouquet tipicamente mediterraneo, con sentori fruttati di ciliegia, melagrana, fichi d’india, more e ribes, uniti insieme a connotazioni di salsedine, capperi, datteri, menta e timo. La florealità interessa rigurgiti di acacia e di zagara.  Nuances speziate di noce moscata, chiodi di garofano e zenzero. In bocca fa il suo ingresso un sorso schietto, vivace, agile, morbido e sapido. Evoluta la nota di freschezza. Sviluppo palatale raffinato, vellutato, leggiadro, rotondo, avvincente e dinamico. Zero allappatura. Chiusura appagante e golosa. L’abbinamento è da interpretare, perché vanno bene piatti di terra e di mare.

Forfice Cerasuolo di Vittoria Docg 2014. Risultato pari tra Nero d’Avola e Frappato. Macerazione, maturazione, affinamento ed elevazione a lunga scadenza di oltre tre anni in acciaio, legno grande e vetro. Gradazione alcolica di tredici e mezzo. Prezzo finale intorno ai 35,00 euro.

Colore rosso rubino, punteggiato di scintille purpuree. Impatto olfattivo di amarena, prugna, fragola, ribes, gelso nero, carruba, viola, rosa appassita e garofano. Folate speziate d’Oriente. Vezzi di incenso, tabacco, liquirizia, mentolo, cuoio e grafite. In bocca  sorso materico, tagliente, vibrante, strutturato. Percezione palatale sapida, armonica, avvolgente, tonica, fine e dinamica. Il frutto è croccante e saporito. La componente tannica ben levigata. Allungo finale lungo e persistente. Serbevolezza a lunga gittata. Perfettamente riuscito, quindi, il sodalizio tra il Nero d’Avola ed il Frappato. Da preferire sulla classica e saporita cucina terragna siciliana.

Vini davvero ottimi e di grande spessore quelli di Paolo Calì, che confermano ancora una volta la loro bontà, frutto di un territorio ricco di grandi potenzialità. Le viti sono coltivate su sabbia di mare, plasmate dal vento e dalla pioggia ed infuocate da un sole africano, mitigate fortunatamente da forti escursioni termiche.

Sede a Vittoria (Rg) – Contrada Salmè – Via del Frappato, 100
Tel e Fax 0932 510082 – [email protected]www.vinicali.it
Enologo: Emiliano Falsini
Ettari vitati: 15 – Bottiglie prodotte: 90.000
Vitigni: Nero d’Avola, Frappato e Grillo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.