Vini Cantina Coppola 1489 – Nuove annate

12/6/2019 476
da sx Giuseppe Coppola e Giuseppe Pizzolante Leuzzi
da sx Giuseppe Coppola e Giuseppe Pizzolante Leuzzi

di Enrico Malgi

Lo slogan recita: “La cantina con il villaggio intorno”. Per quanto possa sembrare strano è proprio così, perché all’interno del Camping La Masseria di Gallipoli esiste realmente una nuovissima, moderna e tecnologica cantina (prima ancora ce n’era un’altra più datata) dell’azienda Coppola dei fratelli Giuseppe e Lucio e del cugino Nanni. E non solo questo, perché qui sono allevate anche parte delle viti aziendali ed inoltre, sempre all’interno del Camping, insistono anche un ristorante, una braceria ed una pizzeria.

Vigneto all'interno del Camping La Masseria
Vigneto all’interno del Camping La Masseria
Camping La Masseria
Camping La Masseria

Poco tempo fa ho avuto l’occasione di degustare in loco le nuove annate dei vini, tra cui due nuovi nati in casa Coppola. In questo frangente hanno presenziato lo stesso Giuseppe Coppola, l’enologo aziendale Giuseppe Pizzolante Leuzzi e la responsabile della comunicazione ed accoglienza la bravissima Rita De Bernart.

Cantina Coppola 1489 Bacheca
Cantina Coppola 1489 Bacheca

LiCuti Bianco Vermentino Salento Igt 2018. Soltanto Vermentino lavorato in acciaio e vetro. Gradazione alcolica di dodici e mezzo. Prezzo in enoteca di 8,00 euro.

Giallo splendente il colore nel bicchiere, leggermente riflesso di verdolino. Proposta olfattiva di ottimo impatto al naso, laddove declama carezzevoli e plastiche effusioni fruttate di banana, melone, mela, albicocca e susina, agganciate poi a solidi vezzi di gelsomino, mimosa, magnolia, alga marina, pietra focaia e salsedine. Guizzo sapido. In bocca entra un sorso polposo, croccante, genuino, fresco, soave, elegante, morbido e fine. Palato sensuale, fascinoso, armonico e bene equilibrato. Tocco di classe. Pregevole e goduriosa la chiusura. Risotto ai frutti di mare e carne bianca.

LiCuti Bianco Chardonnay Salento Igt 2018. Chardonnay in purezza. Acciaio e boccia. Gradazione alcolica di dodici e mezzo. Prezzo finale di 8,00 euro.

Ecco qui la prima delle due novità aziendali che ho riscontrato. Giallo carico il colore. Irresistibile l’appeal aromatico, per un bouquet abbastanza intenso e che rilascia subito eleganti e complessi profumi di albicocca, pesca gialla, pompelmo, litchi, miele, ginestra e fiori di acacia. Lievi sentori speziati in sottofondo. Sulla lingua plana un sorso teso, agrumato, sapido, aggraziato e seducente. Elevata la carica glicerica che apporta infinita morbidezza. Sensazione tattile gradevole e sensitiva, che antipica un finale persistente e godibile. Da spendere su crudo di pesce, molluschi e crostacei.

Rocci Negroamaro Bianco Puglia Igt 2017. Il primo Negroamaro vinificato in bianco in Puglia. Sempre e soltanto acciaio e vetro. Gradazione alcolica di dodici e mezzo. Prezzo in enoteca di 10,00 euro.

Veste cromatica segnata da un colore giallo luminoso. Credenziali olfattive di ottima costumanza, laddove si evidenziano godibili e nitidi respiri fruttati di pera, pesca bianca, mela e mandorla. Sospiri floreali di gelsomino e di ginestra. Minuzie vegetali. Sorso caratteristico e seducente per avvolgenza, complessità e struttura portante. Buona la freschezza che alita per tutto il cavo orale. Modulata e rimarchevole la sapidità. Tratto finale elegante, energico e sfaccettato. Su minestra di legumi e formaggi freschi. Da sottolineare che questo millesimo si è classificato al secondo posto assoluto a Radici del Sud 2019 nel Gruppo Misto Vini Bianchi del Sud, così come ha sentenziato la giuria dei Wine Writers.

LiCuti Alezio Rosato Doc 2018. Negroamaro al 100% lavorato in acciaio e vetro. Tasso alcolico di tredici gradi. Prezzo finale di 8,00 euro.

Solito colore rosa melogranato, come usa nel Salento. Sospirosi gli afflati olfattivi di bacche rosse piccole e medie, che interagiscono poi con palpiti di radici, mirto, chinotto, zenzero e pepe rosa. Sorso lieve e gradevole, che va a occupare tutta la cavità orale per sublimarla con percezioni sapide, vellutate e voluttuose. Sensazioni palatali scorrevoli, carezzevoli, intriganti leggiadre, acide e rotonde. Retroaroma accattivante e composito. Pizza margherita e zuppa di pesce alla Gallipolina.

Perla dello Jonio Primitivo Salento Rosso Igt. 2017. Soltanto Primitivo lavorato in acciaio e vetro. Prezzo in enoteca di 5,00 euro.

Questo Primitivo fa parte di una linea di vini più approcciabili, beverini ed economicamente favorevoli, ma sempre connotati da ottima fattura. Nel bicchiere risalta un colore rosso rubino sfavillante. Naso stuzzicato da pregevoli essenze di frutta fresca del sottobosco e/o della pianta: mirtilli, ribes, fragole e ciliegie. Sentori di macchia mediterranea e di florealità. Approccio palatale sapido, fresco, secco, seducente ed elegante. Tannini sotto controllo. Finale gentile e sensitivo. Su un bel piatto di pasta al sugo e su un tagliere di salumi.

Vini Cantina Coppola 1489
Vini Cantina Coppola 1489

Mazzuci Salento Rosso Igt 2017. Blend paritario di Negroamaro e Primitivo. Maturazione in acciaio e barriques e poi elevazione in boccia. Gradazione alcolica di tredici e mezzo. Prezzo in enoteca di 15,00 euro.

Ecco qui la seconda new entry dell’azienda Coppola. Rosso vivamente rubino scintillante. Profilo olfattivo estremamente esuberante e dalle tinte forti che comunica al naso umori fruttati di sottobosco, di prugna e di marasca. Intensi ed incisivi i respiri floreali e vegetali. Privilegiate e scalpitanti le credenziali di spezie orientali, terriccio, goudron, caffè torrefatto e tabacco. Ampio e maestoso il sorso che entra in bocca, per apportare lietezza e goduria a tutto il palato, che si rivela così affilato, avvolgente, morbido, elegante, rotondo, vitale, dinamico e sontuoso. Superba l’intessuta trama tannica. Un distillato di frutto purissimo di cui non ci si stanca nel berlo. Slancio finale aristocratico e voluttuoso, oltre che persistente. Sulla terragna cucina salentina.

Spumante Dosaggio Zero Metodo Classico 2015. Sboccatura nel 2018. Blanc de Noir di Negroamaro. Irrilevante il residuo zuccherino che non supera i tre grammi per litro, perché lo zucchero, appunto, non viene aggiunto durante la presa di spuma. Dodici i gradi di alcolicità. Prezzo finale che si aggira sui 25,00 euro.

Sintomatico il colore giallo paglierino brillante. Perlage di ottima fattura, che regala alla vista una spuma morbida e vaporosa e bollicine fini, sottili e persistenti. Bouquet di estremo interesse olfattivo, così affascinante e seducente. Registro aromatico ricco di proposizioni di zagara, tiglio, burro fuso, ananas, frutto della passione, mango e cassis. Percezioni di crosta di pane. Sorso cremoso, fresco, frizzante, profondo e leggiadro. Ritmo palatale dinamico, vivace, secco, sapido ed elegante. Chiusura su toni edonistici ed appaganti. Su crudi di pesce, mozzarella di bufala e risotto alle fragole.

Vini Cantina Coppola 1489
Vini Cantina Coppola 1489

Spumante Brut Metodo Classico 2016. Anche qui soltanto Negroamaro. Sboccatura avvenuta ad aprile 2019. Residuo zuccherino sotto i quindici grammi per litro. Tasso alcolico di dodici gradi. Prezzo in enoteca di sotto i 20,00 euro.

Giovane e lucente il bel cromatismo giallo nel bicchiere. Spuma compatta e voluminosa. Bollicine calibrate, divertenti e fini. Al naso si approssimano elegiache fragranze di frutta sottoboscosa e poi sussurri di pesca bianca, mela golden, melone cantalupo, bergamotto, cedro, vaniglia, glicine e salvia. Essenze di crosta di pane e di pasticceria secca. Sorso effervescente, fresco, secco, gentile, gradevole e leggero. Tattilità sapida, cristallina, giocosa e rotonda, che anticipa un finale brioso, agrumato e sensoriale. Su finger food, tartine e carne bianca.

Tafuri Passito Rosso Dolce Naturale Salento Igt. Blend di Negroamaro al 70% e saldo di Primitivo, le cui uve sono state raccolte già surmature e poi fatte appassire sui graticci. Tenore al colico di quindici gradi. Prezzo finale intorno ai 15,00 euro.

Concentrato di rosso rubino il colore vivo nel bicchiere. Pot pourri di calibrate essenze di frutta fresca e secca, come fichi, prugne, amarene, uva passa, noci e mandorle. In appresso si percepiscono anche voluttuarie sensazioni di canditi, carrube e confetture di albicocche. Sulla lingua plana un sorso morbido, disteso, dolce quanto basta, morbido e fresco. Movenze plastiche e sensoriali. Gradevolmente appagante il finale. Da provare su formaggi erborinati e pasticceria secca.

In definitiva anche questa degustazione dei vini di Coppola è stata molto soddisfacente. Il binomio Giuseppe Coppola-Giuseppe Pizzolante Leuzzi non sbaglia un colpo, producendo insieme ottimi vini territoriali, frutto di un eccelso patrimonio ampelografico e che ben rappresenta tutto il Salento.

Cantina Coppola 1489
Via Sansonetti, 1 – Gallipoli (Le)
Tel. e Fax 0833 201425 – Cell. 335 5953103
[email protected]www.cantinacoppola.it
Enologo: Giuseppe Pizzolante Leuzzi
Ettari vitati: 30 – Bottiglie prodotte: 100.000
Vitigni: Negroamaro, Primitivo, Malvasia Nera, Vermentino e Chardonnay.

2 commenti

    Mondelli Francesco

    (12 giugno 2019 - 20:17)

    Incorreggibile.Uno pensa.Finalmente se ne va in vacanza.E invece no.Ti va a trovare una cantina in un villaggio turistico.L’utile ed il dilettevole dove utile sta per ferie.Riguardo ai vini confermo la mia positiva in pressione in particolare per Alezio rosato e Rocci assaggiati a Negramaro in tour a Roma all’evento di fine anno organizzato dall’Ais Lazio.Daltra parte Pizzolante sa il propio mestiere e conosce i vitigni come pochi altri.Con simpatia FM.

    Enrico Malgi

    (13 giugno 2019 - 14:43)

    Caro Francesco, quando ho l’occasione cerco di abbinare la vacanza col lavoro. Diciamo che è sempre più lavoro che vacanza come è stato a Gallipoli recentemente e prossimamente anche in un’altra regione che poi di dirò. Ma certamente non mi lamento, anzi per me è pane quotidiano, guai se non fosse così. Incontro sempre persone amiche, simpatiche e preparate con cui è facile il dialogo e, quindi, mi sento fortunato per questo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.