Vini Tenuta Cobellis – Nuove annate

14/8/2020 614
Vini Tenuta Cobellis
Vini Tenuta Cobellis

di Enrico Malgi

Immancabile, come ormai accade da anni, il prezioso appuntamento con i vini di Tenuta Cobellis di Vallo della Lucania.

Quest’anno sono quattro le bottiglie dell’ultima annata in commercio, cioè la 2019, che ho degustato in questi giorni.

Controetichette vini Tenuta Cobellis
Controetichette vini Tenuta Cobellis

Eleanico Bianco Coda di Volpe Paestum Igp 2019. Soltanto Coda di Volpe (una rarità per il Cilento) lavorata per sei mesi in acciaio. Gradazione alcolica di tredici e mezzo. Prezzo finale da 10,00 a 30,00 euro.

Nel bicchiere risalta un colore giallo paglierino giovane. Profumi fruttati di mela cotogna, mandarino, albicocca, pesca bianca, ananas e banana. Fitto l’intreccio floreale. Sorso subito secco, incisivo, morbido, sapido e voluttuoso. Buona freschezza. Lo sviluppo palatale è pulito,  con rimandi fruttati e floreali. Vino contrassegnato da un buon potenziale. La rifinitura finale lascia la bocca del tutto soddisfatta. Da preferire su un risotto ai frutti di mare e latticini.

Thumos Greco Paestum Igp 2019. Greco in purezza lavorato per sei mesi in acciaio. Gradazione alcolica di dodici e mezzo. Prezzo finale di 13,00 euro.

Colore giallo paglierino venato di riflessi verdolini. Bouquet che svela un’immediata piacevolezza agrumata poi connotato da gradevoli e variegati profumi di pesca gialla, albicocca, pompelmo, iris, caprifoglio e macchia mediterranea. Lievi sentori speziati. Sorso lineare, placido, delicato, elegante, comunicativo, sapido e soave. Buona freschezza. Tattilità succosa,  morbida e pulita. Da spendere su un piatto di spaghetti alle vongole e carne bianca.

Crai Fiano Cilento Dop 2019. Fiano al 100%. Maturazione ed affinamento in acciaio e vetro. Tasso alcolico di tredici gradi. Prezzo finale di 15,00 euro.

Colore giallo paglierino lucente. Il timbro olfattivo espande le sue essenze di pesca, mela, pera, clementina, biancospino, ginestra, gelsomino, acacia e timo e frutta tropicale. Sorso bello fresco e morbido, aggraziato e carezzevole, ma nello stesso tempo anche vibrante, solido, reattivo e ben ritmato. Tensione gustativa vivida e scattante. Fraseggio finale seducente e persistente. Ottimo per accompagnare una  frittura di pesce di paranza.

Piscrai Rosato Cilento Dop 2019. Blend di Sangiovese all’80% e saldo di Aglianico. Maturazione in acciaio per sei mesi. Tenore alcolico di quattordici gradi. Prezzo finale di 14,00 euro.

Colore rosato carico. Naso di ciliegia, sottobosco, peonia rosa, violetta, zenzero e macchia mediterranea. Sorso sapido, fresco, voluttuoso, elegante, scorrevole, accattivante e polposo. Disegno gustativo ben ricamato e focalizzato su un registro aggraziato, equilibrato, armonico. Buona morbidezza. Allungo finale slanciato, reattivo e decisamente edonistico. Da abbinare ad una zuppa di pesce e/o ad un tagliere di salumi.

Sede a Vallo della Lucania (Sa) – Località Prevetelupo di Pattano
Tel e Fax 0974 78955 –
[email protected]www.cobellis.it
Enologo: Lorenzo Scotto
Ettari di proprietà: 300, di cui 20 vitati. Bottiglie prodotte: 60.000
Vitigni: Aglianico, Sangiovese, Barbera, Fiano, Greco, Coda di Volpe, Trebbiano e Malvasia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.